Mercoledì 20 Novembre 2019 - Anno XVII
Castello di Govone

Castello di Govone

Il Magico Paese di Natale è a Castel Govone

Dal 16 novembre al 22 dicembre il borgo piemontese di Govone si trasforma nel Magico Paese di Natale. La casa di Babbo Natale, la scuola degli Elfi e il Mercatino di Natale più grande d’Italia. Alla 13^ edizione 117 espositori e postazioni di street food

Magico-paese-di-natale-elfoNel borgo piemontese di Govone, in provincia di Cuneo, dal 16 novembre al 22 dicembre si svolge la 13^ edizione de “Il Magico Paese di Natale”. Per oltre un mese si può vivere l’atmosfera natalizia con tutta la famiglia in un paesaggio unico. Questo territorio annovera due patrimoni Unesco: Il Castello Reale di Govone e il paesaggio vitivinicolo di Langhe-Roero e Monferrato.
L’edizione 2019 si sviluppa su una superficie di 45mila mq l’intero paese di Govone. Il Mercatino di Natale più grande d’Italia (oltre 200mila presenze nel 2018) con 117 espositori.

Quest’anno è stato candidato ai Best European Christmas Markets. Il mercatino si snoda sul tradizionale percorso con le tipiche casette in legno. Il visitatore dal giardino esterno del Castello Reale di Govone, ex Residenza Sabauda, può percorrere i viali alberati che circondano la parte superiore del borgo. Qui la creatività artigianale incontra il pregio di prodotti italiani dalla gastronomia all’artigianato, valorizzando gli usi, i costumi, i saperi e i sapori di tutta la Penisola.

La Casa di Babbo Natale e la leggenda della renna Rudolph

Govone-mercatini“L’evento è un prodotto turistico in grado di avviare un processo di destagionalizzazione del turismo e di coinvolgere l’intero territorio a sviluppare la propria ricettività e accoglienza”, ha dichiarato il direttore Pier Paolo Guelfo.
Tra le maggiori attrattive che fanno del borgo di Govone Il Magico Paese di Natale, la Casa di Babbo Natale, presentata dal regista Vincenzo Santagata.
Si tratta di uno spettacolo musicale che quest’anno racconta “La leggenda di Rudolph, la renna di Babbo Natale”. Nella casa ogni visitatore diventa protagonista entrando a far parte dello spettacolo.

casa-babbo-natale

La casa di Babbo Natale

Dal 23 novembre ogni fine settimana è dedicato ad un tema diverso. Si parte dalla letteratura per bambini in collaborazione con la cittadina di Cavalermaggiore che ospita in concomitanza la Fiera Piemontese dell’editoria, passando per il Festival del Cibo con il lavoro a quattro mani con l’Assessorato a cibo della Regione Piemonte e il coinvolgimento di grandi chef del territorio come gli stellati Crippa e Palluda e le aziende di produzione che si raccontano.

Al Magico Paese di Natale si arriva col Treno storico

Magico-paese-di-Natale-GovoneLa 13^ edizione de Il Magico Paese di Natale vede il ritorno del Treno storico con carrozze cento porte originale degli Anni ’20 con sedili e cappelliere in legno. Un viaggio davvero suggestivo per tutta la famiglia, come spiega Irene Sandri, Direttore Tecnico di VIC che ha presentato le due corse da Torino (17 novembre) e Milano (22 dicembre). Durante il percorso magiche figure animano e creano una speciale atmosfera. Al ritorno, la sera, i viaggiatori sono allietati da un aperitivo con le bollicine del Consorzio dell’Asti DOCG e dai prodotti Valgrana.
Sabato 16 novembre l’inaugurazione dell’evento vedrà l’accensione del grande albero di fronte al castello e il concerto di Rejoicing Gospel Choir.

Info: www.magicopaesedinatale.com/Info-Biglietti

Leggi anche:

Non c’è pace tra gli ulivi ma c’è voglia di riscatto

Celleno, il mondo incantato dell’Italia nascosta

Castelli, vigneti, risaie, borghi storici di Piemonte, Lombardia e Liguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA