Lunedì 8 Agosto 2022 - Anno XX
Marche Experience, si riparte dalle eccellenze enogastronomiche

Marche Experience, si riparte dalle eccellenze enogastronomiche

Promuovere il turismo da fuori regione sostenendo i produttori di vini di qualità e la ristorazione dopo la pandemia. “Marche Experience – Eccellenze delle Marche a tavola”, binomio tra turismo e convivialità. 400 degustazioni per far conoscere le specialità vinicole e gastronomiche della regione.

Marche dalla vigna alla tavola

Marche dalla vigna alla tavola

Marche Experience – Eccellenze delle Marche a tavola”, è il progetto approvato dalla Giunta Regionale per rilanciare il turismo da fuori regione. L’intento è unire i produttori di vino di qualità e gli operatori Horeca, passando per la collaborazione dei sommelier. Un modo per sostenere sia l’enologia sia il settore della ristorazione, penalizzati fortemente dalla pandemia.

Il bando “Marche dalla Vigna alla Tavola” sta centrando gli obiettivi con circa 400 degustazioni e migliaia di appassionati che intervengono, il 20% dei quali da fuori regione. Il progetto, curato dall’agenzia Presscom, consistente in una serie di degustazioni guidate da sommelier professionisti e chef alla scoperta delle specialità enogastronomiche marchigiane. Un invito alla ripartenza e un messaggio di fiducia nelle enormi potenzialità del territorio che si basa sul turismo e sull’ospitalità.

Dalla Vigna alla tavola degustazioni di “Marche Experience”

Marche Experience Dalla-vigna-alla-tavola-SommelierLe cantine coinvolte nel progetto e che hanno aderito agli eventi sono 31, mentre i ristoranti sono 15. In ogni serata-degustazione di “Marche Experience” il vino è abbinato con prodotti d’eccellenza dei territori delle province di Pesaro-Urbino, Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno. È possibile, durante la degustazione, incontrare i produttori, informarsi sulla produzione e venire a conoscenza della storia dell’azienda agricola o della tenuta.
Ogni vino è proposto da sommelier professionisti in abbinamento ai prodotti agroalimentari d’eccellenza che caratterizzano i territori marchigiani; tutti i prodotti sono ceertificati Dop, Igp, Stg e Presidi Slow Food. Le prossime iniziative il 3 dicembre a Portorecanati e il 10 dicembre a Cingoli.

Marche Experience, eccellenze a tavola

degustazione Dalla-vigna-alla-tavolaL’iniziativa è realizzata con il contributo della Regione Marche. Coordinamento della comunicazione a cura del Servizio Politiche Agroalimentari. “L’idea – ha spiegato il vice-presidente della Regione Marche e assessore all’agricoltura Mirco Carloni – è quella di investire sul binomio turismo e convivialità. Binomio che contraddistingue i servizi di ospitalità dei nostri operatori. Vogliamo dare risposte urgenti alle attività ristorative e ai produttori enologici, fortemente colpiti dalle ripetute restrizioni imposte dalla pandemia. Le Marche vogliono farsi trovare pronte alla piena ripresa del turismo, con iniziative adeguate a una immediata ripartenza”.

Info: https://www.facebook.com/MarcheExperienceEccellenzeaTavola

Leggi anche:

Mura che uniscono: da Salonicco a Cittadella

TFF39: tutto pronto per il “Torino Film Festival”

La neve è arrivata, andiamo a sciare, passeggiare, pedalare in sicurezza

© RIPRODUZIONE RISERVATA