Lunedì 22 Aprile 2024 - Anno XXII

Isola di Albarella: Festa di Primavera per diffondere la cultura green

Isola Albarella Festival del Paesaggio

Nell’isola adagiata sul Delta del Po dal 29 aprile al 1° maggio si inaugura la prima edizione del “Festival del Paesaggio”. Un appuntamento per gli appassionati di cultura green, natura, paesaggio e sostenibilità. Musica e iniziative per ogni età.

Isola Albarella dall'alto
Isola Albarella vista dall’alto

I ponti di primavera non sono ancora terminati. Per chi voglia trascorrere un fine settimana in un paesaggio naturale può scegliere di recarsi all’Isola di Albarella. Questo piccolo paradiso di 528 ettari (misura 3,5 per 1,5 Km) è situato nel Parco Regionale del Delta del Po Veneto, in provincia di Rovigo. 
Isola di Albarella un importante progetto turistico riassumibile nella frase “L’Isola green dove fare sport immersi nella natura”.

Isola di Albarella, Festival del Paesaggio

Festival del Paesaggio Albarella-GreenDa lunedì 29 aprile e fino al 1° maggio qui si svolge la prima edizione del “Festival del Paesaggio”, visitabile dalle 10.00 alle 19.00. L’isola indossa un abito festosamente fiorito mostrando agli ospiti e ai presenti la sua variante bucolica e botanicamente creativa.

“Isola di Albarella è attenta a favorire iniziative che promuovono la filosofia green portando avanti un percorso intrapreso già da diversi anni. Oggi quel percorso è diventata una necessità: un bisogno per tutti. Per restare in tema bisogna seminare per veder sbocciare un risultato”. Commenta il Direttore Generale, Mauro Rosatti – “È per un motivo importante che quest’anno proponiamo questa grande festa del Paesaggio, cercando con il nostro contributo di testimoniare che i fiori del domani sono davvero racchiusi nei semi che piantiamo oggi. Sarà la Prima Edizione di un Festival molto più ampio che punta a diventare internazionale”.

Fiori, arte, armonia dei giardini e del paesaggio

Festival del paesaggio Albarella greenQuesto “Festival del paesaggio” è una manifestazione vivaistica che ricorda quanto l’arte faccia parte della storia dei giardini italiani e internazionali. Un luogo di svago, di bellezza e di armonia con i maestosi intrecci di vasi, viluppi di foglie, giochi d’acqua e sculture. Spesso per fare la differenza basta un’idea, un piccolo seme: è nata così l’iniziativa della tre giorni dedicata al paesaggio che tanto ispira ed ha ispirato poeti e pittori. Qui germogliano prati che grazie ad architetti, vivaisti e a paesaggisti consentiranno di scoprire i segreti del mestiere. Un susseguirsi di bellezza a cielo aperto con la consapevolezza di sapere quanto “ci fa stare bene essere immersi nella natura”.

LEGGI ANCHE  I migliori cuochi d'Europa gareggiano in Svezia
Eventi per tutte le età

Festival Albarella AdobeStock 318562968Il “Festival del Paesaggio” fa parte del ricco calendario di Primavera, la stagione della rinascita che porta con sé il trionfo di colori e profumi. Per l’esposizione sono state coinvolte imprese di giardineria. Il programma prevede di far conoscere Albarella ad adulti e bambini come destinazione turistica e balneare. Tra le iniziative festaiole è prevista la presenza di un ventriloquo e laboratori creativi per i più piccoli, ma anche una esperta di falconeria e un artista che farà scoprire le sue sculture di legno. Non mancherà la musica con il Love Bus.

Se è vero che esiste un linguaggio dei fiori, sviluppato nel corso del tempo per trasmettere un’informazione o esprimere un sentimento, il forte messaggio di questa iniziativa è favorire una cultura green e sostenibile.

Leggi anche:

VENEZIA E I LUOGHI MAGICI DELL’ARTE

MONFERRATO IDENTITY WINE FESTIVAL

MOTOR VALLEY FEST 2023: APPUNTAMENTO CON I MOTORI A MODENA

Condividi sui social: