Lunedì 17 Giugno 2024 - Anno XXII

Bibione prima destinazione turistica accessibile in Italia

Bibione Destination4All Pedalò Inclusivo

Il progetto Destination4All aggiunge un altro tassello. Arrivati i primi tre pedalò accessibili a persone con disabilità nella spiaggia di Bibione. Le imbarcazioni sono dotate di uno speciale pedalatore a mano. Molte le iniziative inclusive.

Bibione spiaggia accessibile (ph. p.ricciardi © mondointasca.it)
Bibione spiaggia accessibile (ph. p.ricciardi © mondointasca.it)

Ci sono località che hanno fatto dell’inclusione sociale un diverso modo di promuovere il turismo. Tra queste c’è sicuramente Bibione che unisce accoglienza, ospitalità e accessibilità. Questa località balneare e termale che fa parte della città metropolitana di Venezia coniuga rispetto per l’ambiente e offerta turistica di qualità adatta alle diverse tipologie di utenza. Quella di Bibione, è una comunità che ha reinventato l’offerta turistica con proposte coraggiose e all’avanguardia. Inoltre con il progetto Destination4All ha vinto la partita dell’inclusione. Nel 2019 questo progetto ha permesso a Bibione di diventare la prima destinazione turistica accessibile in Italia.

Destinationo4All Bibione-Spiaggia
Spiaggia di Bibione

Nella spiaggia di Bibione questo mese di agosto sono arrivati anche i primi pedalò dedicati alle persone con disabilità. Le nuove imbarcazioni mantengono le due tradizionali postazioni, una delle quali però è fornita di uno speciale pedalatore a mano che permette di generare il movimento attraverso l’uso delle braccia. In questo modo, la persona disabile e l’accompagnatore possono procedere in perfetta sintonia e godersi attivamente l’esperienza di una gita a bordo di uno dei classici divertimenti dell’estate.

Bibione: turismo sociale e inclusivo
Bibione Destination4All Pedalò inclusivo
Le autorità alla presentazione delle tre imbarcazioni con speciale pedalatore a mano

L’iniziativa nasce all’interno del Progetto di Turismo Sociale e Inclusivo del Veneto, con l’amministrazione comunale di Bibione-San Michele al Tagliamento e il Consorzio Operatori Balneari. Questi ultimi hanno messo a disposizione risorse e organizzazione per rendere operativo il servizio durante quest’estate. Naturalmente il servizio sarà gratuito. I pedalò al momento sono tre e dislocati in altrettante zone individuate da est a ovest del litorale (nel tratto gestito da Bibione Mare, Villaggio Turistico Internazionale e del noleggio Frederic Rossi, ndr.). Il numero, come fanno spere gli organizzatori, potrà crescere in base alle esigenze che si presenteranno.

LEGGI ANCHE  Cimeli e curiosità al Delta Flight Museum di Atlanta
Bibione Destination4All spiaggia e pedalò
Pedalò accessibile alle persone disabili

Flavio Maurutto, sindaco di San Michele al Tagliamento, ha sottolineato come sia “imprescindibile garantire un’ospitalità aperta a ogni tipo di esigenza. Insieme alla Regione del Veneto, a Bibione e i suoi operatori lavoriamo al progetto Destination4All, di ‘destinazione accessibile’, che richiede un costante impegno nell’ottica di essere capaci di rispondere sempre meglio ai bisogni dei nostri ospiti, con e senza disabilità”. “È un orgoglio per noi poter contribuire allo sviluppo del progetto Bibione Destination4All”, ha aggiunto Andrea Drigo, presidente del Consorzio Operatori Balneari Confcommercio Bibione. “Un modo questo per rendere la nostra località sempre più inclusiva e attenta ai bisogni dei nostri turisti”.

I riconoscimenti ottenuti da Bibione rappresentano un caso particolarmente positivo a livello nazionale e non solo. A Bibione la cultura dell’accessibilità si respira nelle strutture ricettive e in spiaggia, con le iniziative che anno dopo anno si rinnovano per le persone con disabilità e i loro accompagnatori.

Bibione Destination4All: iniziative inclusive
Ciclabile vicina alla riserva naturale (ph. p.ricciardi © mondointasca.it)
Ciclabile vicina alla riserva naturale (ph. p.ricciardi © mondointasca.it)

Non mancano per l’estate 2023 altre iniziative sempre nell’ottica delle inclusività e accessibilità, a cominciare da “Riding in The Dark – Sentire Bibione”. Un modo per far scoprire le bellezze naturali di Bibione attraverso la mobilità sostenibile. L’iniziativa gestita da Bikeezy prevede un calendario di uscite in mountain-bike in orario serale. Favoriti dalla luce via via sempre più fioca del tramonto e dall’ombra delle ore della tarda sera, è infatti possibile percepire stimolazioni sensoriali impossibili da cogliere durante le ore diurne. Le pedalate sono gratuite e aperte a tutti, anche a persone ipovedenti e cieche le quali vengono accompagnate su tandem da guide esperte. (Info e prenotazioni: office@bikeezy.com)

Acqua senza barriere” è una iniziativa gestita da Sfera Sub pensata per rendere inclusiva l’emozione delle immersioni subacque. Le prove sub si svolgono in sei giornate tra giugno e ottobre nelle piscine del Villaggio Capalonga e Bibione Thermae. I prossimi appuntamenti in programma sono: 6 e 20 settembre a Capalonga e 11 e 25 ottobre a Bibione Thermae. (Info e prenotazioni: sferasubonline@gmail.com)

LEGGI ANCHE  Tre esempi di accessibilità in Italia

Paracadutismo inclusivo” è gestita da Skydive Venice. I paracadutisti professionisti mettono a disposizione le loro competenze tecniche per una seria di cinque lanci in tandem gratuiti dedicati alle persone con disabilità che desiderano provare l’emozione di volare con il paracadute. (Info e prenotazioni: turismo@comunesanmichele.it o iat@comunesanmichele.it)

Tiro con l’arco inclusivo”. Iniziativa gestita da Samarcanda presso il campo di tiro in viale della Laguna n. 16 (fronte Camping Capalonga), tutti i giovedì dalle 15:00 alle 17:00 fino al 14 settembre 2023.

Tutti i sensi della notte” – Passeggiata serale con le guide di Eupolis Studio Associato nell’area del Faro di Bibione. Attività rivolta anche a un pubblico non vedente o ipovedente. (Info: info@eupolis.info / 347 9820337 – Iscrizione online: bit.ly/eupolis_prenotazioni).

Leggi anche:

PERDONANZA CELESTINIANA PER LA CANCELLAZIONE DEI PECCATI

VIAGGIO DI SCOPERTA CON I BIMBI

PALIO DELLE MURA A PESCHIERA DEL GARDA

Condividi sui social: