Domenica 23 Giugno 2024 - Anno XXII

Comacchio dal mare alle valli

Valli di Comacchio Parco Delta del Po

A partire da giugno nelle Valli di Comacchio gli amanti della natura e del birdwatching possono vivere esperienze indimenticabili. Crociere lungo il fiume, escursioni in barca e bicicletta, ammirare il tramonto, sperimentare la pesca alla vongola.

Valli Salina di Comacchio fenicotteri Parco del Delta del Po
Valli Salina di Comacchio fenicotteri (crediti Parco del Delta del Po)

Le Valli di Comacchio, situate in Emilia-Romagna, tra le province di Ravenna e Ferrara, a partire dal mese di giugno si mostrano in tutta la loro bellezza. È il momento giusto per programmare una gita e andare alla scoperta di questa oasi di pace e tranquillità.

Le Valli di Comacchio si trovano all’interno del Parco del Delta del Po. Sono uno straordinario sito naturalistico d’importanza internazionale per la protezione e la conservazione degli uccelli.

Valli di Comacchio CicloturismoQui si resta affascinati dall’acqua che ci scorre davanti a perdita d’occhio, dalle zone umide e salmastre, dalle lingue di terra popolate da un ricco ecosistema e da una componente faunistica unica al mondo.

Un posto ideale per escursioni in barca, a piedi o in bicicletta. Tante le esperienze, adatte ad ogni tipologia di pubblico, ai nastri di partenza nelle prossime settimane.

Escursione nelle Valli di Comacchio: Tramonto ai casoni
Valli di Comacchio, casoni  Po Delta Tourism
Valli di Comacchio, casoni (crediti Archivio PoDeltaTourism)

Da non perdere “Tramonto ai casoni“, con partenza alle 18.30 da Stazione Foce, ogni giovedì dal 6 giugno fino al 5 settembre: un suggestivo itinerario alle luci del tramonto a bordo di una piccola imbarcazione.

Si raggiungeranno i casoni Coccalino e Pegoraro situati su strette lingue di sabbia, attraversando i più affascinanti paesaggi delle Valli di Comacchio dove sono innumerevoli le opportunità di avvistamento di uccelli acquatici che popolano questo ambiente.

In canoa al chiaro di luna

Il 21, 22, 23 giugno, e poi nuovamente nei mesi di luglio, agosto e settembre, sempre con partenza dalla stazione Foce, si tiene “In canoa al chiaro di luna“. Guidati solo dalla luce della luna piena, i partecipanti scivoleranno in canoa all’interno delle Valli di Comacchio, avvolti dal silenzio e dai canti degli uccelli.

LEGGI ANCHE  Un soggiorno da criceti
Navigando dal mare alle valli
Valli di Comacchio minicrociera Parco Delta del Po
Minicrociera

Navigando dal mare alle valli” è il nome dell’esperienza che per tutta l’estate – nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e sabato alle 16, dal 3 giugno fino a 3 agosto e poi tutti i giorni fino al 31 agosto – condurrà i visitatori da Porto Garibaldi alle Valli di Comacchio a bordo di motonave. Si attraverserà Valle Fattibello, rifugio di numerosissime specie di uccelli e riserva di straordinaria valenza paesaggistica, giungendo fino alla Stazione di pesca Foce.

Sempre dal porto canale di Porto Garibaldi, dal 7 al 28 giugno ogni venerdì (e poi nuovamente dal 5 luglio al 31 agosto venerdì e sabato), alle ore 19.00 prenderà il largo “Tramonto nelle Valli con cena a bordo“, un’escursione per immergersi in uno scenario naturale suggestivo accompagnato da pesce fresco cucinato a bordo.

Tramonto nelle Valli
Valli di Comacchio tramonto
Tramonto in valle

Bike & boat al tramonto: dal mare alle valli” è il nome dell’itinerario che alterna la barca alla bicicletta. Co partenza dal Lido di Spina, il percorso porta alle Valli e alle Saline di Comacchio. Navigando e pedalando in ambienti naturali assolutamente unici, sarà possibile incontrare i fenicotteri presenti da anni in colonie e la ricca avifauna che popola questi luoghi (dal 27 giugno, al 1 agosto ore 18.30 e dal 8 agosto al 5 settembre ore 17.30).

Con la “minicrociera fra spiagge e lagune del Delta” (dal 4 giugno al 27 agosto, partenza dal porto canale di Porto Garibaldi ore 9.00) si andrà a scoprire la vera essenza del Delta e del particolarissimo equilibrio che c’è fra il fiume e mare. Un luogo dove l’uomo e la natura convivono in territori in continua evoluzione, visitando il Po di Gnocca e il Po di Tolle, i rami principali del grande delta, e la sua più ampia laguna: la sacca degli Scardovari.

LEGGI ANCHE  David di Donatello a sorsi di sangiovese
A pesca di vongole

Un altro itinerario da non perdere è “A pesca di vongole“. Si parte dal circolo Anmi di Gorino Ferrarese (dal 12 giugno al 4 settembre) per conoscere da vicino i segreti della tradizionale pesca con la “rasca”, lo strumento utilizzato in passato dai raccoglitori e le nuove tecniche attualmente in uso.

Info: www.visitcomacchio.it/

Leggi anche: 

BORGHI MARCHIGIANI: VIAGGIO DI SCOPERTA

MAMMOTH LAKES CELEBRA LA NATURA E LA GIORNATA DELLA TERRA

COLORI E LUCE NEL PONENTE LIGURE

Condividi sui social: