Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

Estate Tizianesca 2024: eventi, luoghi, vita e opere di Tiziano Vecellio

Estate Tizianesca 2024 casa natale a Pieve di Cadore

Il festival Estate Tizianesca 2024 che celebra l’artista cadorino si conclude il 3 settembre. Le dolomiti di Cadore, Comelico, Cortina d’Ampezzo, Vittorio Veneto, Belluno, Feltre si animeranno di eventi culturali e artistici, concerti, laboratori didattici e visite guidate nei luoghi legati alla vita di Tiziano.

Estate Tizianesca 2025 Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari Venezia
Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari a Venezia. Al centro la pala della Vergine Maria (ph. Didier Descouens)

L’Estate Tizianesca 2024 ritorna ad animare il Cadore e i luoghi limitrofi tanto amati dall’illustre artista Tiziano Vecellio. Il festival, giunto quest’anno alla ventesima edizione, si arricchisce di nuove iniziative volte a conoscere la vita e le opere del famoso artista rinascimentale. La pala d’altare esposta perennemente sull’abside della Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari a Venezia, è forse una delle opere tanto ammirate e conosciute nel mondo.

Quando si dice “Assunta del Tiziano”, si fa riferimento alla grande opera che vede protagonista la Vergine Maria, avvolta da una folla di angeli che l’accompagnano giubilanti in alto, verso il cielo dove l’attende l’Eterno Padre con uno sguardo d’amore.
La veste di Maria è rossa, simbolo della passione, del dolore ma anche dell’amore. Le tonalità usate da Tiziano sono un caleidoscopio di colori ravvivati da una luce insolita. Gli studiosi dicono che Tiziano, per questo dipinto, si sia impadronito della luce e dei colori delle sue montagne cadorine e della laguna di Venezia, della quale prese in prestito la grazia, la regalità, il cielo e la luce.

Estate Tizianesca 2024: luoghi e principali eventi
Estate Tizianesca 2024 Autoritratto di Tiziano 1562
Autoritratto di Tiziano 1562

Sono proprio i luoghi dove Tiziano Vecellio nacque, a Pieve di Cadore nel 1488/1490, a ricordarne la grandezza e a celebrarne la fama. 

Il festival si sviluppa attraverso una serie di eventi culturali e artistici. E non solo, includono anche conferenze con importanti relatori, visite guidate nei luoghi legati alla vita dell’artista cadorino.
E ancora exibition in varie istituzioni pubbliche, concerti, laboratori didattici, teatro di cittadinanza, ed una mostra dossier.

I principali eventi in programma :

  1. Mostre d’arte: Esposizioni di opere di Tiziano e di artisti contemporanei ispirati al suo lavoro.
  2. Concerti: Musica classica e moderna in diverse location storiche della città.
  3. Conferenze: Interventi di esperti sull’arte rinascimentale e sulla vita di Tiziano.
  4. Visite guidate: Tour della casa natale di Tiziano e altri luoghi significativi a Pieve di Cadore.
  5. Laboratori artistici: Attività pratiche per adulti e bambini per avvicinarsi al mondo della pittura.
LEGGI ANCHE  Raccontare i luoghi come Sherazade
Estate Tizianesca 2024: Luoghi da visitare

Tra i luoghi da vistare segnaliamo:

  • Casa Natale di Tiziano: museo dedicato alla vita e alle opere del pittore.
  • Museo dell’Occhiale: interessante per chi ama la storia degli occhiali e la cultura locale.
  • Chiesa di Santa Maria Nascente: importante chiesa con opere d’arte legate a Tiziano.
  • Forte di Monte Ricco: sito storico con mostre temporanee e una vista panoramica sulla valle.
Estate Tizianesca 2024: organizzatori e partner
Estate Tizianesca adore Palazzo storico
Comunità di Cadore palazzo-storico

La ventesima edizione è promossa dalla Fondazione Centro Studi di Tiziano e Cadore, con il contributo di altri partner quali la Magnifica Comunità di Cadore e il Magnifico Comune di Pieve di Cadore, col patrocinio della Fondazione Dolomiti UNESCO e il sostegno della C. Commercio Treviso-Belluno Dolomiti, del Consorzio BIM Piave, di Save Venice e di Confindustria Belluno.

L’ampia rassegna vede il coinvolgimento delle località del Cadore, a cominciare da Cortina d’Ampezzo la perla delle Dolomiti e a seguire Pieve di Cadore paese natale dell’artista dove è possibile immergersi nella vita quotidiana di Tiziano visitando la sua casa natale.
E ancora ritrovare la bellezza delle montagne dolomitiche a San Vito, Vinigo, Tai di Cadore, Comelico, Belluno, Feltre e Vittorio Veneto per conoscere ed esplorare località, siti, musei, castelli, luoghi di culto del territorio e per ammirare il patrimonio culturale delle terre cadorine.

Informazioni: www.tizianovecellio.it/

Leggi anche: 

VERONA: PALAZZO MAFFEI APRE ALLA NEUROSCIENZA COL PROGETTO MINERVA

MUSEI REALI DI TORINO: LA COLLEZIONE DEL PRINCIPE EUGENIO E LA PITTURA FIAMMINGA

FAMILY FESTIVAL SULL’ALTOPIANO DELLA PAGANELLA

Condividi sui social: