Venerdì 19 Aprile 2024 - Anno XXII

Camminare

camminare
Natura & Sport All'aria aperta

Morte del camminare quotidiano

di
Carlo Borlenghi

Le città sono sempre meno a misura di pedone. I moderni sobborghi residenziali, le strade a scorrimento veloce e le aree di parcheggio sono infrastrutture per guidare. Andare a piedi oggi può sembrare un segno di inadeguatezza o di appartenenza a un ceto inferiore...

camminare Venaria reale residenza dei Savoia
All'aria aperta Natura & Sport

Now, I walk into the wild

di
Carlo Borlenghi

Continua la nostra corsa nei secoli per ricostruire la Storia del Camminare. Siamo arrivati nel Cinquecento, quando gli aristocratici cominciarono a scoprire il gusto della passeggiata nei corridoi dei palazzi, nei giardini e nella natura tutta. Per approdare al Settecento e alle prime esperienze di viaggio

foto di Di Ismael Da Opera propria https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=116895014
Arte & Cultura Luoghi Natura & Sport

Abele e Caino: nomadismo e sedentarietà

di
Carlo Borlenghi

Una nuova puntata della rubrica sulla "Storia del camminare" ci conduce sulle tracce dei figli di Adamo ed Eva. I fratelli dell'episodio biblico incarnano le due "anime" in cui è divisa la stirpe umana

Arte & Cultura Luoghi

I megaliti e la simbologia dell’eterna erranza

di
Carlo Borlenghi

Il punto, la linea, la superficie. La presenza dei menhir attirava l'attenzione del viandante. Segnali posti lungo le grandi vie di attraversamento con la funzione di comunicare la presenza di fatti singolari e informazioni relative agli altri territori

Natura & Sport

L’erranza e gli aborigeni australiani

di
Carlo Borlenghi

Ruscelli, rocce, alberi. In Australia, gli aborigeni cantano ogni elemento che compone il paesaggio. Il territorio diventa così una sorta di spartito in cui tutto ha un significato. Un nuovo episodio della rubrica sulla "Storia del camminare" ci conduce lungo questi sentieri, le antiche Vie dei Canti

storia
Natura & Sport All'aria aperta

Anche il camminare ha una sua Storia

di
Carlo Borlenghi

Un atto naturale come respirare o dormire, che spesso diamo quasi per scontato. Eppure camminare eretti è la prima grande conquista dell'umanità