Domenica 3 Luglio 2022 - Anno XX
Si inaugura il nuovo polo fiera a Milano

Si inaugura il nuovo polo fiera a Milano

Pronti, o quasi, i collegamenti tra il maestoso centro di Rho-Pero che apre in questi giorni e le linee stradali, ferroviarie e metropolitane. Tra il 2006 e il 2007 i trasporti saranno a pieno regime

Il nuovo polo fieristico
Il nuovo polo fieristico

Apre ufficialmente questa settimana il nuovo polo fieristico di Rho-Pero, alle porte di Milano. Il calendario delle inaugurazioni del grande quartiere espositivo a Nord Ovest della metropoli è iniziato martedì 26, è proseguito giovedì 31 con il taglio del nastro della fiera, alla presenza del presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, e si conclude sabato 2 aprile con un open day aperto al pubblico.
Il nuovo polo già dal prossimo autunno dovrebbe ospitare diverse manifestazioni che prima si svolgevano in fiera a Milano, compresa la prossima Bit, Borsa Internazionale del Turismo nel 2006.
È una struttura imponente che copre un’area fondiaria di due milioni di metri quadri, una superficie interna di 530 mila metri quadrati di pavimento per 8 padiglioni. È stata realizzata in meno di tre anni – la posa della prima pietra è del 6 ottobre 2002 – e, per iniziare, nella settimana fino al 2 aprile ospita due esposizioni: Progetto Città e Expo Italia.
Negli stessi giorni dell’inaugurazione della fiera vengono aperti anche i principali collegamenti dalla città e dagli aeroporti: gli svincoli autostradali sulla A8 dalla Milano-Laghi, l’uscita dalla A4 e quella dalla Tangenziale Ovest. L’accessibilità via auto alla fiera per visitatori e operatori sarà garantita da subito, anche se, per i collegamenti su strada, il piano dei lavori deve essere completato nei prossimi mesi. Il prolungamento della metropolitana 1 viene inaugurato, ma sarà poi sospeso per proseguire i lavori ed entrerà a regime a metà settembre per la stazione di Rho ed entro dicembre per la ferrmata di Pero. Un collegamento con l’aeroporto di Malpensa dovrebbe partire da giovedì 31; si tratterebbe di una navetta della società Air Pullman, che già gestisce il trasporto su gomma dagli scali milanesi alla Stazione Centrale.
Il progetto del nuovo polo prevede in realtà anche il servizio ferroviario: la stazione di Rho sarà snodo per i treni ad alta velcoità, oltre che per la Milano-Torino e Milano Domodossola. La nuova stazione dovrebbe essere pronta per il 2007, mentre si dovrà attendere molto di più per un progetto ancora in fase di studio: una linea ferroviaria da Rho a Gallarate, che si incroci con le direttrici delle ferrovie Nord e, quindi, con il treno Malpensa Express.

© RIPRODUZIONE RISERVATA