Venerdì 26 Febbraio 2021 - Anno XIX
Il Sabatini-Coletti. Dizionario della Lingua Italiana

Il Sabatini-Coletti. Dizionario della Lingua Italiana


<span style=Il Sabatini-Coletti. Dizionario della Lingua Italiana
Rizzoli-Larousse, 3104 pagine, 75,60 euro con CD-Rom (63,80 senza CD-Rom)
” width=”186″ height=”250″>
Il Sabatini-Coletti. Dizionario della Lingua Italiana
Rizzoli-Larousse, 3104 pagine, 75,60 euro con CD-Rom (63,80 senza CD-Rom)

L\’italinao funziona così. Un dizionario e una grammatica insieme: ecco l’originalità dell’approccio metodologico del Sabatini-Colett,i Dizionario della lingua italiana Rizzoli-Larousse, nell’edizione 2006, che sviluppa e arricchisce le novità che hanno contraddistinto le edizioni precedenti.
“L’uso del dizionario deve essere sempre meno quello di pura consultazione rapida e superficiale (cui si può provvedere ormai con qualsiasi motore di ricerca)” – dichiarano gli autori e celebri linguisti Francesco Sabatini e Vittorio Coletti – e sempre più quello ‘di articolata conoscenza dei diversi significati e della storia delle parole’ nonché di approfondimento dei meccanismi che governano la lingua”. Strumento ideale per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado, per gli universitari e per tutti coloro che hanno esigenze comunicative di ordine professionale, il dizionario segue l’intero percorso che va dalla parola, alla frase, al testo, collegando il lessico alla grammatica e alla sintassi.
Guida nella costruzione delle frasi e nella scelta delle parole con criteri di efficacia comunicativa, nella convinzione degli autori che un dizionario sia da usare anche più spesso e in modo più puntuale di una grammatica, per studiare come funziona e si usa la lingua. La lingua come sistema, ma anche come organismo sempre in movimento del quale il Sabatini-Coletti sottolinea i cambiamenti.
Nell’edizione 2006 sono state introdotte 167 nuove parole da poco entrate nell’uso, con una ragionevole probabilità di restarvi per un discreto periodo di tempo.
Ecco allora termini appartenenti al mondo politico-economico, che sarebbe il settore più capace di originare parole nuove. Come “correntone”: nel lessico politico, corrente di un partito in cui convergono forze e opinioni diverse”. Ma anche forestierismi e sigle informatiche quali “Bookcrossing” : pratica che consiste nel lasciare un libro già letto in un luogo pubblico o frequentato, affinché altri possano prenderlo e leggerlo” o “adsl”: “linea di connessione digitale a Internet ad alta velocità”.
153.500 lemmi e accezioni, 39.200 locuzioni, 45.000 sinonimi, 116.800 esempi, 82.000 etimologie, 80.800 datazioni, 4000 forestierismi; i contenuti completi del dizionario cartaceo sono raccolti nel CD-Rom allegato, destinato in primis a soddisfare le esigenze e i gusti delle generazioni più giovani.

(Fr.Pi)
© RIPRODUZIONE RISERVATA