Lunedì 15 Aprile 2024 - Anno XXII

Agenda weekend

Qualche idea, dal nord al sud Italia, per il prossimo fine settimana.
“Musei da gustare” a Modena.
A Trento inaugura la mostra interattiva che simula il volo.
Il salone della mozzarella di bufala a Paestum.

“Musei da gustare”: l’essere e il benessere a Modena

Manifesto della quarta edizione di
Manifesto della quarta edizione di “Musei da gustare”

Quarta edizione della manifestazione "Musei da gustare", l’iniziativa promossa dalla Provincia di Modena che coinvolge il sistema museale della provincia emiliana e che quest’anno ruota attorno al tema ‘Gusto di star bene. Con se stessi, con gli altri, con l’ambiente’.
Per due giorni, il 19 e il 20 aprile, Modena sarà una grande fucina di eventi: momenti di riflessione e di gioco con “I giorni dell’orso” al Museo della Bilancia di Campogalliano, la mostra “La Ferrari e le donne” alla Galleria Ferrari, conversazioni sul gusto e sul simbolismo del colori nella quadreria della Galleria Estense, laboratori di Aikido al Museo della Figurina, eventi enogastronomici, degustazione di cacao nel Parco archeologico della Terramara di Montale, dove a essere fuso anziché il bronzo, è il cioccolato. E ancora, erboristeria, cultura del biologico e del benessere, gemellaggi con altri musei italiani che si legano tematicamente a quelli del territorio, dal gusto del pane antico, del miele e della frutta, delle erbe con “In giardino con Pasolini” al Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Spilamberto.
Per conoscere nel dettaglio il calendario delle iniziative, si consiglia di visitare il sito della Provincia di Modena.

Per informazioni:
Provincia di Modena
Tel. 059/209286
www.provincia.modena.it
www.museimodenesi.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news di mondointasca?
Iscriviti alla newsletter


Lilliput, a Bergamo il villaggio creativo per genitori e bimbi

Il manifesto dell'edizione 2008
Il manifesto dell’edizione 2008

Dal 16 al 20 aprile torna Lilliput, il villaggio creativo in cui i bambini saranno protagonisti con genitori, amici e compagni di scuola. La manifestazione si rivolge alle scuole e alle famiglie con bimbi compresi fra i 3 e gli 12 anni di età e prevede momenti ludici, creativi e formativi. Lilliput si terrà presso il polo fieristico di via Lunga, a Bergamo.
Nei padiglioni della fiera ci sarà spazio per varie attività che offrono ai bambini un primo approccio alla pratica sportiva: pallavolo, calcio, rugby, pallacanestro, ma anche tiro con l’arco, mountain bike, golf, tennistavolo, scacchi e pattinaggio.
Nell’area dedicata agli alimenti si potrà giocare con l’acqua e la farina, cucinare, impastare, cuocere. Spazio poi al canto, alla danza, al rumore e alla scienza, alla tecnica e agli esperimenti.
L’area dedicata al teatro e agli spettacoli sarà invece il palco principale della manifestazione. Si alterneranno ogni giorno esibizioni e show e un attore della serie televisiva Melevisione incontrerà i bambini ospiti della manifestazione. Sabato e domenica, in fiera sono previsti gli spettacoli del Mago Sales, dell’Albero Azzurro con Dodò e i suoi amici, e per finire il concerto di Povia.
Lilliput apre alle scuole mercoledì, giovedì e venerdì, e al grande pubblico nelle giornate di sabato e domenica, dalle 9,30 alle 20. I bimbi entrano gratis, gli adulti pagano sette euro.

LEGGI ANCHE  Musica in movimento

Per informazioni:
Lilliput 2008
http://lilliput.promoberg.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news di mondointasca?

Iscriviti alla newsletter


Salone della mozzarella di bufala campana a Paestum

Agenda weekend

Regina della tavola e nell’occhio del ciclone delle cronache negli ultimi tempi, la mozzarella è la protagonista del terzo salone della bufala campana e del made in Italy in programma a Paestum dal 18 al 20 aprile. Il salone aprirà venerdì alle 10.30 al Museo Narrante di Hera Argiva e rappresenterà anche l’occasione per un confronto tra esperti del settore sulla mozzarella e sulle sue problematiche nell’ambito di una tavola rotonda prevista sabato mattina alle 10.30.
Dall’allevamento alla trasformazione del latte fino alla degustazione delle bontà di bufala, i visitatori potranno conoscere tutte le fasi della sua lavorazione partecipando alle iniziative previste ogni giorno. Partendo dal centro congressi Ariston, sarà possibile raggiungere a bordo di navette alcuni allevamenti e caseifici della zona.
Su prenotazione, inoltre, si potrà prendere parte alle degustazioni guidate che vedranno l’abbinamento della mozzarella e degli altri prodotti caseari con le eccellenze gastronomiche italiane: l’aceto balsamico di Reggio Emilia dop, il prosciutto di Norcia igp, il fico bianco del Cilento dop, la cioccolata di Modica, il Ferrari Perlè 2002 Trento doc, i vini salernitani e la carne di bufalo. L’ingresso al salone è libero.

Per informazioni:
Segreteria Organizzativa
Tel. 0828.302142
www.salonedellamozzarella.it
info@salonedellamozzarella.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news di mondointasca?
Iscriviti alla newsletter

Condividi sui social: