Venerdì 6 Dicembre 2019 - Anno XVII
Più pulite le acque dei mari e fiumi europei

Più pulite le acque dei mari e fiumi europei

Cipro, Grecia, Francia, Malta sono nell’ordine i Paesi dove l’acqua marina è migliore secondo le analisi della Commissione europea. Bene anche l’Italia che ha più spiagge costiere balneabili di qualsiasi altro Stato dell’Ue

Medaglia d'oro al mare di Cipro (Foto: Ente Nazionale per il Turismo di Cipro)
Medaglia d’oro al mare di Cipro (Foto: Ente Nazionale per il Turismo di Cipro)

Le spiagge con le acque più pulite d’Europa si trovano a Cipro (98,2%), in Grecia (97,7%), in Francia (96,3%) e a Malta (94,3%). In cinque paesi oltre l’80% dei siti controllati risulta pulito: Italia, Finlandia, Svezia, Portogallo e Germania. Sono i dati emersi dalla relazione annuale della Commissione europea sulla qualità delle acque balneabili. L’indagine evidenzia come nel 2008, con un leggero progresso rispetto al 2007, circa il 96% delle spiagge e il 92% dei laghi e dei fiumi siano stati in regola con le norme europee.

L’anno scorso sono state eseguite analisi in più di 21.400 aree, 75 in più rispetto all’anno precedente. Due terzi di queste erano aree costiere, il resto in riva a fiumi e laghi.

Sardegna
Sardegna

L’analisi ha inteso verificare la presenza di agenti inquinanti fisici, chimici e batteriologici. L’Unione europea fissa infatti uno standard minimo al quale si devono conformare i governi nazionali e stabilisce ulteriori criteri per i paesi che vogliono norme ancora più rigorose. Circa l’89% delle spiagge e il 70% dei laghi e dei fiumi rispondeva a questi standard.

L’Italia ha più spiagge costiere balneabili di qualsiasi altro paese dell’Unuone europea; la seguono Grecia, Francia, Spagna e Danimarca. La Germania e la Francia hanno il maggior numero di siti balneabili su laghi e fiumi. (16/6/09)

 

Per saperne di più:

Commissione europea

http://ec.europa.eu/index_it.htm

© RIPRODUZIONE RISERVATA