Sabato 24 Febbraio 2024 - Anno XXII

I Roccalta

I Roccalta di Edvige Spagna, Sperling & Kupfer, pagine 192, Euro 17,00.” width=”182″ height=”270″>I Roccalta di Edvige Spagna, Sperling & Kupfer, pagine 192, Euro 17,00. Amori, tradimenti ed eredità nella dinastia siciliana degli Ascensi di Roccalta. Un mondo che si affaccia agli inizi del Novecento lasciando con nostalgia lo splendore di un’età dorata ormai perduta. Cosimo Ascensi è un nobile siciliano che ama la vita e tutti i suoi piaceri. A diciotto anni eredita un latifondo, il Fossatello, di proprietà della famiglia Roccalta da un paio di secoli. Elegante, generoso è attratto dalla languida raffinatezza delle signore che vivono nella … Leggi tutto

I RoccaltaI Roccalta
di Edvige Spagna, Sperling & Kupfer, pagine 192, Euro 17,00.
” width=”182″ height=”270″>
I Roccalta
di Edvige Spagna, Sperling & Kupfer, pagine 192, Euro 17,00.

Amori, tradimenti ed eredità nella dinastia siciliana degli Ascensi di Roccalta. Un mondo che si affaccia agli inizi del Novecento lasciando con nostalgia lo splendore di un’età dorata ormai perduta.

Cosimo Ascensi è un nobile siciliano che ama la vita e tutti i suoi piaceri. A diciotto anni eredita un latifondo, il Fossatello, di proprietà della famiglia Roccalta da un paio di secoli. Elegante, generoso è attratto dalla languida raffinatezza delle signore che vivono nella dorata società cittadina, tuttavia non trascura i piaceri che gli offrono donne meno aristocratiche.

Cosimo Ascensi viene però conquistato dalla dolce Maria Celeste che diventerà sua moglie, ma non riesce a dimenticare donna Umberta, l’unica capace di ispirargli una passione non soltanto sensuale. Su questi turbamenti e giochi d’amore, tra galanti baciamano e sguardi fuggevoli, predomina l’attaccamento di Cosimo al Fossatello, un magico microcosmo dove il nobiluomo cerca rifugio ritrovando le proprie radici e quel profondo legame con la campagna che i suoi discendenti non sapranno preservare.

Il libro di Edvige Spagna è la storia di questa famiglia: ritratti e sentimenti che ruotano intorno a questa stravagante figura di grande spicco tra la nobiltà siciliana di fine Ottocento: chi ne eredita lo spirito magnanimo e la naturale eleganza, chi, tra i suoi discendenti e rivali, tradisce una natura più avida.

Una trama fitta di intrighi, passioni e giochi d’amore dove il filo rosso è quello della nostalgia per un’età dorata che si scioglie tra i luccichii di una mondana eleganza.

LEGGI ANCHE  La somma dei giorni
Condividi sui social: