Mercoledì 17 Aprile 2024 - Anno XXII

Nuovi interventi sui sentieri delle Dolomiti

Un fondo di 80 mila euro per lavori di manutenzione e aggiornamento sui tracciati nel parco nazionale Dolomiti bellunesi. Lo stanziamento, per 50 mila euro concesso dal ministero e per 30 mila euro previsto dall’ente parco, è stato affidato per la gestione al Club Alpino Italiano. Servirà alla sezione di Longarone per ripristinare il sentiero 527 tra Pont de la Costa Grande e Casera Caneva. Il Club alpino italiano di Feltre si occuperà dei lavori al rifugio Diaz mentre, tra gli interventi maggiori, ci sarà il rinnovo della segnaletica verticale dei sentieri Cai sui monti bellunesi. “Potremo personalizzare tutta la … Leggi tutto

Nuovi interventi sui sentieri delle Dolomiti

Un fondo di 80 mila euro per lavori di manutenzione e aggiornamento sui tracciati nel parco nazionale Dolomiti bellunesi. Lo stanziamento, per 50 mila euro concesso dal ministero e per 30 mila euro previsto dall’ente parco, è stato affidato per la gestione al Club Alpino Italiano. Servirà alla sezione di Longarone per ripristinare il sentiero 527 tra Pont de la Costa Grande e Casera Caneva. Il Club alpino italiano di Feltre si occuperà dei lavori al rifugio Diaz mentre, tra gli interventi maggiori, ci sarà il rinnovo della segnaletica verticale dei sentieri Cai sui monti bellunesi. “Potremo personalizzare tutta la segnaletica interna”, ha detto Nino Martino, direttore del parco, “l’escursionista potrà rendersi conto, mentre procede su qualsiasi sentiero, di trovarsi all’interno dell’area protetta”. (12/10/09)

LEGGI ANCHE  Sulle tracce dei lupi
Condividi sui social: