Giovedì 18 Luglio 2024 - Anno XXII

In Lituania, turismo per duri nel bunker

Il 28 novembre a Vilnius, un weekend nel bunker sovietico. Si tratta di un gioco di ruolo per scoprire l’incubo dell’esperienza vissuta da tanti popoli soggiogati dal regime comunista. Per 24 ore si vivrà in un bunker, cinque metri sotto terra, dove attori professionisti travestiti da militari russi tratteranno i partecipanti da prigionieri politici.Il luogo in cui si svolge la ricostruzione fu creato nei pressi di Vilnius nell’eventualità di una guerra nucleare contro gli Stati Uniti e poi confiscato dall’esercito sovietico, nel 1991, durante la lotta per l’indipendenza lituana. Il progetto nasce per insegnare ai giovani lituani e stranieri il … Leggi tutto

In Lituania, turismo per duri nel bunker

Il 28 novembre a Vilnius, un weekend nel bunker sovietico. Si tratta di un gioco di ruolo per scoprire l’incubo dell’esperienza vissuta da tanti popoli soggiogati dal regime comunista. Per 24 ore si vivrà in un bunker, cinque metri sotto terra, dove attori professionisti travestiti da militari russi tratteranno i partecipanti da prigionieri politici.

Il luogo in cui si svolge la ricostruzione fu creato nei pressi di Vilnius nell’eventualità di una guerra nucleare contro gli Stati Uniti e poi confiscato dall’esercito sovietico, nel 1991, durante la lotta per l’indipendenza lituana. Il progetto nasce per insegnare ai giovani lituani e stranieri il sacrificio e le sofferenze patite per ottenere l’indipendenza, imparando dagli errori del passato. L’iniziativa “Una notte nell’Urss” è un’avventura sconsigliata agli anziani e ai minori di diciotto anni e costa 70 euro. (18/11/09)

 

Per informazioni

www.sovietbunker.com (pagine in inglese)

LEGGI ANCHE  Lecce in età romana: al Must le meraviglie in 3D
Condividi sui social: