Giovedì 18 Luglio 2024 - Anno XXII

Riaperti i sotterranei del Colosseo

© Archivio fotografico Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di RomaI sotterranei del Colosseo riaprono al pubblico. L’ultimo intervento di restauro ha ridato luce a una parte degli ipogei, il luogo dove, nell’anfiteatro romano, si raccoglievano gladiatori e animali prima degli spettacoli. I sotterranei visibili sono quelli che partono dalla Porta Libitinaria, sul lato est. La stessa porta è stata restaurata e si visita insieme alla terza novità per il Colosseo, la galleria del terzo livello, l’unica a essere rimastra integra, compresi intonaci di rivestimento e lucernai originali. I sotterranei furono interrati nel V secolo dopo Cristo e sono, quindi, … Leggi tutto

© Archivio fotografico Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma
© Archivio fotografico Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma

I sotterranei del Colosseo riaprono al pubblico. L’ultimo intervento di restauro ha ridato luce a una parte degli ipogei, il luogo dove, nell’anfiteatro romano, si raccoglievano gladiatori e animali prima degli spettacoli. I sotterranei visibili sono quelli che partono dalla Porta Libitinaria, sul lato est. La stessa porta è stata restaurata e si visita insieme alla terza novità per il Colosseo, la galleria del terzo livello, l’unica a essere rimastra integra, compresi intonaci di rivestimento e lucernai originali. I sotterranei furono interrati nel V secolo dopo Cristo e sono, quindi, un’autentica riscoperta per il pubblico. Il terzo livello era chiuso dagli anni ’70. Per ammirare le nuove aree è necessario prenotare una visita guidata, in gruppi di 25 persone. (14/10/10)

 

Info: tel. 06.39967700

LEGGI ANCHE  Juke box, il fascino di un mito
Condividi sui social: