Sabato 20 Luglio 2024 - Anno XXII

L’Acquario “interattivo” di Jesolo

Le acque dei mari, pur così “immense” nel globo, possono essere inquinate? Nessuna paura o preoccupazione. Oggi, nell’Acquario di Jesolo, possono essere percorse “virtualmente”, in compagnia di numerose specie marine

Il leone di san Marco negli
Il leone di san Marco negli “abissi” di Sea Life

Nell’antichità Jesolo era chiamata “Città dei cavalli” e il suo stemma è un drago rosso su campo azzurro. Oggi, fiancheggiando in macchina un suggestivo paesaggio lagunare, scorgiamo le barene abitate da aironi e gabbiani che ci accompagnano fino al centro abitato, divenuto uno dei più importanti e vivaci luoghi di villeggiatura estiva in Italia. Alle numerose e moderne attrazioni si aggiunge ora un richiamo di dimensione internazionale: il nuovo acquario “Sea Life 5000”, inaugurato il 29 marzo scorso. Come dire, appena nato!

Passeggiare sott’acqua con i pesci

I colori della vita sottomarina
I colori della vita sottomarina

Cinquemila esemplari di oltre cento specie acquatiche, provenienti da tutti i mari della terra, fluttuano senza soluzione di continuità in trenta grandi vasche di varie forme, realizzate a “tema”: misteriosi e inquietanti squali chitarre, razze in piccole formazioni, cavallucci e stelle marine, elettrizzanti meduse ed eleganti pesci dai colori viola, giallo, rosso, arancio. Il parco è costruito con il concetto di “immersività”, cioè creando le suggestioni di ambienti diversi, esotici o storici, che provocano una sorta di compenetrazione cosmica. Questa creazione si deve all’inglese Merlin Entertainments Group, che partecipa attivamente alla tutela e alla conservazione del mare e dei suoi abitanti, con numerosi progetti di ricerca e di recupero ambientale. (04/04/2011)

 

Info: www.sealife-jesolo.it

L'Acquario "interattivo" di Jesolo

Jesolo Sea Life. Foto di Giovanna Dal Magro

LEGGI ANCHE  Antichi e moderni splendori sul Danubio
Condividi sui social: