Lunedì 22 Luglio 2024 - Anno XXII

L’Asia in Vespa

La storia di Giorgio e Giuliana, una giovane coppia di viaggiatori marchigiani. Insieme hanno percorso più di 6mila chilometri in Vespa attraversando Thailandia, Laos e Cambogia. A guidarli l’ebbrezza di viaggiare in libertà sulle due ruote, senza un percorso prefissato ma ispirato dall’istinto

Giorgio e Giuliana lungo una delle tante strade polverose da Mahaxay a Xaybuathong nel Centro Sud del Laos
Giorgio e Giuliana lungo una delle tante strade polverose da Mahaxay a Xaybuathong nel Centro Sud del Laos

Giorgio Serafino e Giuliana Foresi, due sposi trentenni di Montecosaro, in provincia di Macerata, hanno compiuto un’impresa molto particolare: il 25 gennaio hanno raggiunto Bangkok in aereo e da lì hanno percorso 6.500 chilometri attraversando Thailandia, Laos e Cambogia per ritornare a Bangkok a bordo della loro Vespa, la “General Lee”, una 50 Special salvata dalla rottamazione e diventata il “Generale”, fedele compagna di viaggio. Il bagaglio si è limitato a una zanzariera, due zaini, una borsa e caschi Kappa. Il tour è terminato il 27 marzo; le tappe, le foto e le impressioni di viaggio sono pubblicati sul sito www.terraeasfalto.it. Il comune di Montecosaro organizzerà probabilmente una mostra fotografica per raccontare l’evento che ha destato l’interesse del pubblico e dei media.

Viaggio dell’anima

Sosta davanti a un tempio cinese lungo la strada da Trat a Chanthaburi, in Thailandia
Sosta davanti a un tempio cinese lungo la strada da Trat a Chanthaburi, in Thailandia

Spirito di avventura e desiderio di libertà non mancano ai due viaggiatori, affatto nuovi a “imprese” di questo calibro: la coppia aveva già attraversato il Marocco nel 2007, la Cambogia nel 2009, il deserto infuocato della Death Valley e la Route 66, nel 2010, sempre in sella alla propria Vespa. “Quando penso alla strada – ha raccontato Giorgio – mi prende una stretta allo stomaco, come quando si è innamorati, e niente ha più importanza. Un dolore dolce e amaro allo stesso tempo, quello che conta è solamente riuscire a sfamare quel sentimento che più cerco di appagare e più cresce”. Del resto, sin dal loro primo incontro, avvenuto 14 anni fa, la coppia ha sempre girovagato tra Olanda e Canada, con un’unica consapevolezza: “Perderci – commenta Giuliana – nel mezzo del ‘nulla’ ci fa ritrovare l’anima”.

(26/04/2011)

L'Asia in Vespa

L’avventura asiatica di Giorgio e Giuliana

LEGGI ANCHE  San Valentino: quando l’amore si coniuga con il benessere
Condividi sui social: