Venerdì 14 Giugno 2024 - Anno XXII

“Quanto Basta” per godersi Roma

Invito a cena in un nuovo ristorante appena aperto nella Capitale. Cucina a vista, dehors, interni di design fanno da cornice a piatti equilibrati e semplici, oltre all’aperitivo a tema che si rinnova ogni giorno

"Quanto Basta" per godersi Roma

Ha aperto da poco a Roma il ristorante QB, ossia “Quanto Basta”. Anima del locale è il giovane sommelier Guido Marini, che è anche proprietario di alcuni dei “banchi” più noti al mercato ortofrutticolo di piazza Crati: tra questi, uno stand dedicato a formaggi, conserve, pasta fresca, pesce e salumi. La passione di Guido Marini per i vari cicli produttivi degli alimenti si è sviluppata fin dall’adolescenza, quando ha iniziato a occuparsi della tenuta di famiglia. Per i suoi clienti, Marini seleziona solo il meglio che la terra può offrire. E per la carne, il pesce e i formaggi si rivolge esclusivamente a produttori locali, “di nicchia”.

Le ricette della nonna con un tocco di creatività

"Quanto Basta" per godersi Roma

Al ristorante QB, il compito di trasformare materie prime di prima qualità in delizie gastronomiche è stato affidato allo chef Luca Urriera, per oltre dieci anni “executive chef” all’Hotel Columbus di Roma. I piatti, equilibrati e semplici, sono rivisitati con un lieve tocco di creatività. Il gusto è quello di una volta e richiama le ricette delle nonne. Pane, pasta e dolci sono rigorosamente fatti in casa. La carta dei vini comprende duecento etichette italiane. Non manca, poi, una selezione di champagne francesi.

Il ristorante si sviluppa su due livelli. Si accede nel locale da una porta realizzata in cristallo e intersecata da listelle di Iroko, pregiato legno africano color miele. Di fronte all’ingresso la cucina, completamente a vista. Ancora protagonista l’Iroko nei pannelli di fabbricazione artigianale che ornano le pareti e, insieme all’ardesia, nella realizzazione dei pavimenti in parquet. Una scala in marmo nero porta alla sala con quarantacinque coperti. Nella bella stagione, un dehors offre la possibilità di mangiare anche all’aperto.

LEGGI ANCHE  Il gelato dell'Unità d'Italia

Il menu, in un assaggio

"Quanto Basta" per godersi Roma

La proposta gastronomica è ampia. All’ora di pranzo, accanto al menu a la carte, un menu del giorno leggero e veloce a partire da 20 euro; alle 18.30 un aperitivo a tema che cambia tutti i giorni, a partire da 7 euro: include un calice di vino in abbinamento a finger food; all’ora di cena, l’atmosfera cambia: luci soffuse e musica lounge di sottofondo fanno da contorno a un’esperienza culinaria che vuole stupire i palati. Tra gli antipasti: mozzarella di bufala con verdure marinate al basilico e menta fresca; insalata di polipo con patate e fagiolini all’arancia; bocconcini di baccalà croccanti con insalata di peperoni arrosto; prosciutto di Sant’Ilario e melone con yogurt greco mantecato con pistacchi e pepe nero; millefoglie di pane carasau con caponatina tiepida di melanzane e ricotta di bufala al basilico. Tra i primi piatti: cacio e pepe con alici fresche; amatriciana di pesce spada; trofie al pesto di spinaci e zenzero; fettuccine al basilico con casalino e cacio cavallo; fusilloni verrigni con zucchine romanesche e bottarga. Tra i secondi: tagliata di manzo danese agli aromi; bocconcini di pollo panati al lime; filetto di manzo con zucchine e cipolle rosse in scapece; insalata di bollito con crudité di verdure e fagioli cannellini; millefoglie di spigola con bufala, basilico e zenzero; trancia di salmone in crosta di riso basmati; calamaro ripieno su letto di ceci e scarola. Tra i dolci: bavarese allo yogurt con coulis di melone; sbriciolata di millefoglie con crema chantilly e pesche caramellate; crostata di ricotta e marmellata di ciliegie di mamma Adriana. (05/10/2011)

 

Per informazioni: Ristorante QB, via Scarlatti 11/13 00198 Roma – Tel.: 06-85352010 – Sito Internet: www.qbroma.it – Indirizzo e-mail: info@qbroma.it

LEGGI ANCHE  Motor Valley Fest 2020: motori, innovazione, cibo, cultura
Condividi sui social: