Lunedì 26 Ottobre 2020 - Anno XVIII
Un Palazzo “deluxe” nella città di Romeo e Giulietta

Un Palazzo “deluxe” nella città di Romeo e Giulietta

A Verona dalle parti dell’Arena, vecchie pietre e mura romane ristrutturate e rese lussuosamente accoglienti per innamorati moderni e turisti esigenti

Foto di Antonio Pistillo
Foto di Antonio Pistillo

 

A tre anni dalla nascita de “Il Salviatino”, palazzo storico del quindicesimo secolo trasformato in hotel di lusso sulle colline di Fiesole, ha appena (ri)aperto a Verona “Palazzo Victoria”, il nuovo luxury hotel firmato Salviatino Collection. Come l’Araba Fenice, il vecchio Hotel Victoria è infatti “morto” per rinascere nel bouquet MPg Hotels. I lavori di ristrutturazione sono stati seguiti dall’architetto Alessandro Cesaraccio.

Uno storico Palazzo nel cuore di Verona

Foto di Antonio Pistillo
Foto di Antonio Pistillo

Palazzo Victoria si trova in corso di Porta Borsari, a pochi passi dall’Arena e vicino alla centrale via Mazzini. Dopo l’ultima ristrutturazione, le camere e suites sono state realizzate salvaguardando importanti reperti storico-artistici. L’edificio, infatti, costruito all’inizio del quattordicesimo secolo, presenta all’interno resti di mura di epoca romana, affreschi e opere che accompagnano l’ospite in un viaggio attraverso la storia, l’arte e le tradizioni veronesi.

Gli affreschi del quindicesimo e sedicesimo secolo, gli antichi mobili in mogano e gli standard moderni di ospitalità rendono Palazzo Victoria un “regno” della cultura italiana e della più pregiata hotellerie. Ogni arredo è frutto di un prezioso lavoro artigianale, attento alla cura del dettaglio.

Vino e Libri, binomio perfetto

Foto di Antonio Pistillo
Foto di Antonio Pistillo

Oltre alle settanta camere, di cui dieci di tipologia classica, ventidue Deluxe, ventiquattro Grand Deluxe, una Grand Terrace Deluxe, sette Junior Suite, cinque Suite e una Victoria Suite, l’albergo dispone di una Lobby Lounge, una Fitness Room, una sala meeting e conferenze e una Brasserie, dall’aria glamour e contemporanea, la cui apertura è prevista per giugno 2012. La Lobby Lounge è la vera anima di Palazzo Victoria: unisce le parti comuni dell’albergo ridisegnando lo spazio e il tempo dell’ospitalità, dalla mattina presto fino alla sera tardi: vi si potrà prendere un caffè o un aperitivo, ma anche tirar tardi ascoltando rilassante musica jazz.

Lo spazio in costante evoluzione di Palazzo Victoria viene riproposto anche nella vineria o al bar, dove è possibile bere una flute di champagne o semplicemente leggere un libro: ogni luogo dell’hotel è multifunzionale e gli ospiti possono vivere esperienze diverse in ogni momento della giornata nella location che preferiscono. È in questo modo che si afferma dunque il “bien vivre” di Palazzo Victoria: il lusso ricercato nella qualità dei servizi offerti, il rispetto dei propri spazi e di chi li vive in assoluta libertà.

(11/04/2012)

 

Info: www.palazzovictoria.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA