Lunedì 22 Luglio 2024 - Anno XXII

La passione per lo sci firmata Valle d’Aosta

Piste e impianti rinnovati, pacchetti per tutte le tasche, skipass online per saltare le code. La Valle d’Aosta presenta le novità della nuova stagione invernale alle porte. Con un fiore all’occhiello in fatto di stile: Armani firma l’intero abbigliamento tecnico delle famose ‘Giacche rosse’, i maestri di sci

La passione per lo sci firmata Valle d'Aosta

 

La Valle d’Aosta scommette tutto su sci, gastronomia e benessere. Il bouquet dell’offerta invernale può contare su numeri importanti: 15 funivie, 15 telecabine, 69 seggiovie, 19 sciovie, 45 tapis roulant, 115 gatti delle nevi, 2971 postazioni di innevamento programmato, 1380 maestri, 22 scuole di sci, 305 pisteur sécouriste, 280 guide alpine. Per la stagione 2012/2013 le proposte si arricchiscono di pacchetti neve per ogni esigenza, nuove piste, potenziamento dell’innevamento artificiale, mercoledì rosa a prezzi agevolati per tutte le donne, bimbi gratis con un genitore fino a 8 anni (e con riduzioni del 50% se non accompagnati), ski safari, kite-ski, animazione per bambini, ski pass acquistabile dallo smart phone, nuovi percorsi per racchette da neve, family building, gastronomia di qualità sulle piste e nel fondo valle, nuove terme di Saint-Vincent, centri benessere. A presentare le ultime notizie sul fronte neve è stato l’Assessore regionale al turismo, Aurelio Marguerettaz che ha incontrato la stampa al Blue Note di Milano qualche giorno fa.

Maestri anche di stile

Le nuove divise firmate EA7 Emporio Armani
Le nuove divise firmate EA7 Emporio Armani

A partire da questa stagione e per i prossimi quattro anni la linea EA7 Emporio Armani firmerà l’intero abbigliamento tecnico dei maestri di sci della Valle D’Aosta. Il guardaroba sportivo della linea comprenderà le divise tecniche che saranno indossate dai professionisti dello sci in ogni momento della giornata e per tutta la durata della stagione. La divisa si compone di giacche, pantaloni da sci e softshell in un’iconica combinazione di rosso, nero e bianco. Tutti i capi sono realizzati in materiali che ne accentuano la qualità performante.

Niente code sulle piste

L'Assessore regionale al turismo, Aurelio Marguerettaz alla serata milanese
L’Assessore regionale al turismo, Aurelio Marguerettaz alla serata milanese

Saltare le code e scordarsi gli orari di apertura delle casse. Con lo skipass on line e il teleskipass della neve si risparmia tempo. I possessori della tessera Siski, attraverso uno smartphone possono infatti acquistare via web il giornaliero delle principali stazioni (Breuil-Cervinia Valtournenche, Courmayeur, Monterosa Ski, La Thuile e Pila) evitando di andare alle casse. Anche chi sceglie il servizio teleskipass delle nevi può scordarsi della biglietteria: per attivare il titolo di trasporto è sufficiente avvicinare la tessera Siski direttamente al cancelletto e da quel momento il titolare del teleskpass pagherà, alla propria tariffa attraverso carta di credito, solo il proprio effettivo consumo di impianti di risalita (giornaliero o mezzo giornaliero a seconda dell’orario del primo ingresso). Il Teleskipass può essere attivato nelle biglietterie di tutte le stazioni sciistiche valdostane e, fino al 31 dicembre, presso Eataly Torino (Via Nizza)- Agenzia Liberi tutti. Il costo di attivazione è di 5 euro.

LEGGI ANCHE  Aletsch Arena, sci, ciaspole e natura vera

(18/10/2012)

 

Info: www.lovevda.it

Condividi sui social: