Sabato 24 Febbraio 2024 - Anno XXII

Grande festa per il bicentenario di David Livingstone

Sorvolando le Cascate Vittoria   The Royal Livingstone Hotel, struttura Sun International all’interno del Parco delle Cascate Vittoria (Zambia), si prepara alle grandi celebrazioni che si terranno a partire dal 19 marzo 2013 per festeggiare i 200 anni della nascita di David Livingstone. Considerato uno dei più importanti esploratori dell’Africa, David Livingstone oltre che medico, era anche missionario animato da audacia, zelo e proverbiale spirito filantropico.Tra i primi europei a fare un viaggio transcontinentale attraverso l’Africa, fu lui a scoprire e far conoscere al mondo occidentale le Cascate Vittoria, lungo il corso del fiume Zambesi, cui diede il nome dell’allora … Leggi tutto

Sorvolando le Cascate Vittoria
Sorvolando le Cascate Vittoria

 

The Royal Livingstone Hotel, struttura Sun International all’interno del Parco delle Cascate Vittoria (Zambia), si prepara alle grandi celebrazioni che si terranno a partire dal 19 marzo 2013 per festeggiare i 200 anni della nascita di David Livingstone. Considerato uno dei più importanti esploratori dell’Africa, David Livingstone oltre che medico, era anche missionario animato da audacia, zelo e proverbiale spirito filantropico.Tra i primi europei a fare un viaggio transcontinentale attraverso l’Africa, fu lui a scoprire e far conoscere al mondo occidentale le Cascate Vittoria, lungo il corso del fiume Zambesi, cui diede il nome dell’allora Regina d’Inghilterra. Dal 19 marzo, giorno di nascita di David Livingstone, al 16 novembre 2013, giorno in cui avvistò per la prima volta le Cascate Vittoria lo Zambia sarà animato da una serie di attività volte a celebrare il leggendario esploratore britannico. Di particolare importanza il David Livingstone Memorial Day, giorno della memoria e del ricordo che avrà luogo il 1 maggio, giorno in cui David Livingstone perse la vita in Zambia. Possibile organizzare dal Royal Livingstone Hotel una visita guidata al Livingstone Memorial: eretto nel 1902, il monumento segna il punto in cui l’esploratore missionariò morì e nel quale fu sotterrato il suo cuore.

(29/01/2013)

 

Info: www.livingstone2013.com

LEGGI ANCHE  Bruno Munari, laboratori a Milano
Condividi sui social: