Mercoledì 19 Giugno 2024 - Anno XXII

Lombardia a vapore

Il “TrenoBLU” e i “Treni dei sapori” per scoprire la Lombardia fuoriporta tra natura, arte e feste enogastronomiche. Le corse di primavera

Lombardia a vapore

È stato messo a punto il programma 2013 dell’iniziativa “TrenoBLU – Treni turistici per il Lago d’Iseo… e non solo” organizzata dalle Associazioni di volontariato senza scopo di lucro “Ferrovia del Basso Sebino”’ e “Ferrovia Turistica Camuna” (entrambe del Gruppo “F.T.I. – Ferrovie Turistiche Italiane”), in collaborazione con vari Enti. Dal 25 aprile a giugno e poi in settembre e novembre, in numerose occasioni saranno proposte iniziative rivolte a tutti coloro che vorranno passare una giornata al Lago d’Iseo o immergersi in qualche evento enogastronomico. La formula è semplice e, forse per questo, è sempre stata premiata dal successo di pubblico, tanto da consigliare di prenotare in anticipo. Si unisce un viaggio in treno con materiale d’epoca al mangiare e bere bene con visite a manifestazioni enogastronomiche e degustazioni di prodotti tipici. Sono proposte a “pacchetto completo” che comprendono il viaggio, un’escursione in battello, il pranzo tipico in ristorante e le visite a borghi interessanti. Per festeggiare, sono in vendita vini e spumanti di Franciacorta e Val Calepio in una limitata serie di bottiglie con etichetta ‘Selezione TrenoBLU’.

Programmi golosi

Lombardia a vapore

Esiste poi un’altra serie di particolari gite fuoriporta in questi casi quasi sempre con partenze da Milano, sempre effettuate con convogli storici a vapore. I “Treni dei sapori” sono così chiamati perché le mete coincidono con i paesi e i borghi dove si tengono alcune tra le più interessanti sagre lombarde dedicate ai prodotti particolari. Così il 26 maggio si va a Iseo (BS) per il Festival dei Laghi italiani, il 16 giugno a Monteisola (BS) per la Giornata gastronomica, l’8 settembre a Paratico-Sarnico (BS-BG) con il Il treno dei sapori del Lago d’Iseo; il 10 novembre a Clusane sul Lago (BS) con Il treno del vino novello in Franciacorta e, infine il 16 novembre a Cremona per la Festa del Torrone.

LEGGI ANCHE  Ciclo-cittadini e ciclo-turisti informati

Un’arzilla centenaria

Lombardia a vapore

Le corse del TrenoBLU si svolgeranno sul due linee che raggiungono entrambe il Lago d’Iseo. La prima è quella tuttora utilizzata da Brescia a Edolo; la seconda è la linea turistica [Milano/Bergamo] Palazzolo sull’Oglio -Paratico Sarnico che è rimasta chiusa nella tratta finale per oltre 30 anni ed è stata riattivata nel 1994 grazie all’iniziativa di FBS, Trenitalia e RFI, WWF, enti locali e aziende private. La linea corre affiancata al fiume Oglio nel suo percorso dal lago alla pianura. I convogli sono esclusivamente treni storici con le tipiche carrozze “centoporte”, dalle classiche panche in legno, che hanno circolato per oltre quarant’anni, dagli anni ’30 agli anni ’70 del secolo scorso e che oggi sono preservate nel parco storico di Trenitalia, trainati da una sbuffante locomotiva a vapore centenaria (la mitica 625-100, detta “La Signorina” per la sua eleganza, costruita nel 1913). Il secolo di vita della nostra signorina sarà festeggiato il 1° maggio unitamente al ventennale del TrenoBLU con un treno speciale da Bergamo.

Info: www.ferrovieturistiche.it

Condividi sui social: