Mercoledì 17 Luglio 2024 - Anno XXII

La Lombardia piace ai turisti stranieri

Un turista straniero su cinque in Italia visita la Lombardia. Lo si apprende da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Banca d’Italia relativi al periodo gennaio-novembre 2013 e sui dati dell’annuario statistico regionale. Nei primi undici mesi del 2013, dunque, sono stati 19 milioni i turisti stranieri arrivati nella regione (pari al 20% del totale turisti stranieri arrivati in Italia) per una spesa totale che ha superato i 5,1 miliardi di euro (16,5% italiano). Milano (nella foto la nuova piazza Gae Aulenti) è la prima provincia sia per numero di viaggiatori (33,9% regionale) che per spesa (55,6%) seguita … Leggi tutto

La Lombardia piace ai turisti stranieri

Un turista straniero su cinque in Italia visita la Lombardia. Lo si apprende da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Banca d’Italia relativi al periodo gennaio-novembre 2013 e sui dati dell’annuario statistico regionale. Nei primi undici mesi del 2013, dunque, sono stati 19 milioni i turisti stranieri arrivati nella regione (pari al 20% del totale turisti stranieri arrivati in Italia) per una spesa totale che ha superato i 5,1 miliardi di euro (16,5% italiano). Milano (nella foto la nuova piazza Gae Aulenti) è la prima provincia sia per numero di viaggiatori (33,9% regionale) che per spesa (55,6%) seguita da Como, Varese e Brescia. Sondrio (circa +50%) e Mantova (circa +20%) le province dove il turismo straniero è cresciuto di più in un anno. Germania, Francia e Regno Unito i primi tre Paesi di provenienza dei viaggiatori stranieri che arrivano in Lombardia. Quarti gli Stati Uniti e settima la Cina.

Nel 2013 sono stati 6,4 milioni i turisti stranieri arrivati nel capoluogo lombardo (il 6,8% del totale turisti stranieri arrivati in Italia, +0,8% in un anno) facendo di Milano la seconda meta turistica italiana dopo Roma, che è prima con oltre 10,5 milioni di visitatori esteri e prima delle province di Venezia e Imperia. Turisti stranieri che nonostante la crisi spendono in media 447 euro a testa (quasi il doppio della spesa media in Lombardia e il 34% in più della spesa in Italia) per una cifra complessiva nel 2013 di circa 3 miliardi di euro, pari al 9,1% di tutta la spesa dei turisti stranieri in Italia ed in crescita del 5,9% in un anno.

LEGGI ANCHE  Prato dolce Prato

(24/03/2014)

Condividi sui social: