Martedì 16 Aprile 2024 - Anno XXII

Celiaci, vegetariani e vegani “on the road”

Sempre più ristoranti e alberghi si stanno attrezzando servendo menù adatti ai viaggiatori intolleranti al glutine o che non mangiano carne, uova, formaggi. Il problema è trovare gli indirizzi giusti. Ecco alcune app ideate per facilitare la ricerca

Celiaci, vegetariani e vegani "on the road"

Uno degli obiettivi della tecnologia è quello di semplificare la vita dell’uomo nella sua quotidianità. Nell’infinito mondo delle applicazioni per dispositivi mobili troviamo molti servizi utili ai viaggiatori. Oggi presentiamo due prodotti che permettono di facilitare l’organizzazione dei viaggi a chi soffre di intolleranze alimentari oppure ha specifiche esigenze in materia di alimentazione. Grazie a queste due applicazioni, celiaci, vegetariani e vegani non dovranno più preoccuparsi e affannarsi alla ricerca di ristoranti e hotel in grado di soddisfarne i bisogni.

Itinerari senza glutine

Celiaci, vegetariani e vegani "on the road"

L’applicazione GlutenfreeRoads è un prodotto del portale GlutenfreeRoads.com di Dr Schär (azienda produttrice di alimenti senza glutine). L’applicazione offre un database di oltre 40.000 indirizzi di hotel, punti vendita, pizzerie e ristoranti in cui è possibile acquistare prodotti senza glutine oppure gustare menù dedicati. L’app sfrutta anche il servizio di geolocalizzazione: in relazione alla posizione geografica, non solo indica gli esercizi commerciali più adatti presenti nelle vicinanze, ma consente anche di programmare i propri itinerari in relazione a questi. L’accesso alle funzioni di base è anonimo, mentre la registrazione (gratuita) consente di entrare a far parte di una vera community. Sfruttando la logica tipica dei social network, infatti, è possibile consigliare i migliori esercizi glutin free; valutare, commentare e condividere le proprie esperienze; caricare immagini e completare il proprio profilo con gli indirizzi preferiti. In questo modo, attraverso le recensioni e le valutazioni degli utenti, il servizio non fornirà un elenco statico di hotel, ristoranti e punti vendita: i feedback garantiscono monitoraggio e aggiornamento costante della qualità degli indirizzi presenti nel database. In questo modo si cerca di proporre luoghi sicuri e di alta qualità dove poter fare acquisti, pernottare e sostare durante un viaggio.

LEGGI ANCHE  ASI Circuito Tricolore: l’Italia vista a bordo di auto e moto d’epoca

Happy Cow per i vegetariani

Celiaci, vegetariani e vegani "on the road"

L’applicazione adatta ai viaggiatori alla ricerca di ristoranti vegetariani e cibi vegani è Happy Cow, nata a partire dai contenuti dell’omonima community sul web. L’applicazione consente l’accesso alle informazioni relative a ristoranti vegani e vegetariani presenti in oltre 150 nazioni. Tra queste: Stati Uniti, Canada e tutto il Nord America, Europa, Australia, Nuova Zelanda, Brasile, Bangkok, Hong Kong, Giappone e alcune aree di Malesia e Singapore. Anche questa applicazione sfrutta il meccanismo della geolocalizzazione: in base alla sua posizione ciascun viaggiatore potrà trovare i ristoranti e i locali dove si servono menù vegani e vegetariani più vicini. Anche in questo caso, previa creazione di un account, è possibile scrivere recensioni sui locali e caricare foto e immagini dei piatti serviti. L’applicazione è gratuita, ma è possibile scaricarne anche una versione a pagamento con contenuti premium. Quest’ultima consente di salvare delle liste di indirizzi che è possibile usufruire in modalità off line e quindi portare sempre con sé una lista dei locali più adatti alle proprie necessità alimentari da consultare in relazione alla propria destinazione.

Condividi sui social: