Lunedì 20 Maggio 2024 - Anno XXII

A Frascati giardini in musica sotto le stelle

Villa Tuscolana a Frascati Nella cornice di Villa Tuscolana a Frascati avrà luogo, dal 27 luglio al primo agosto una rassegna musicale “sotto le stelle” improntata a un repertorio diversificato che spazierà dal flamenco alla musica classica. I giardini della storica struttura edificata nel 1564 dalla famiglia Rufini e ristrutturata da Luigi Vanvitelli nel 700, dimora di illustri nomi come il cardinale Francesco Sforza Bonaparte, la nobildonna Maria Anna di Savoia e la regina Maria Cristina di Sardegna, e oggi punto di riferimento per incontri di grande prestigio culturale e politico, ospiteranno tre concerti con l’obiettivo di coniugare il turismo … Leggi tutto

Villa Tuscolana a Frascati
Villa Tuscolana a Frascati

Nella cornice di Villa Tuscolana a Frascati avrà luogo, dal 27 luglio al primo agosto una rassegna musicale “sotto le stelle” improntata a un repertorio diversificato che spazierà dal flamenco alla musica classica. I giardini della storica struttura edificata nel 1564 dalla famiglia Rufini e ristrutturata da Luigi Vanvitelli nel 700, dimora di illustri nomi come il cardinale Francesco Sforza Bonaparte, la nobildonna Maria Anna di Savoia e la regina Maria Cristina di Sardegna, e oggi punto di riferimento per incontri di grande prestigio culturale e politico, ospiteranno tre concerti con l’obiettivo di coniugare il turismo alla cultura.

Si partirà il 27 luglio con il Juan Lorenzo Quartet e il suo Flamenco da concierto, focalizzato sui principali generi che formano l’universo della musica flamenca: dalla solea (appartenente alla famiglia del cante jondo) alla ritmicità trascinante dell’alegrias andalusa, dal tiento y tango alla bulerias alla complessità strutturale del fandango e la bellezza armonica della guajira di origine cubana. Il 30 luglio sarà la volta del duo composto da Liliana Bernardi al violino e Francesco Taranto alla chitarra, virtuosi interpreti “a dieci corde” di una performance incentrata sulle musiche di Mauro Giuliani, Carlo Carfagna, Eugenio Becherucci e, nell’esecuzione della celebre Sonata Concertata M. S. 2, anche Niccolò Paganini.

I Giardini di musica sotto le stelle sono anche un’ottima occasione per godere di un panorama suggestivo al tramonto e, dopo ogni concerto (inizio ore 19,30) degustare una cena tipica inclusa, su prenotazione e per chi fosse interessato, nell’ingresso. 

Il programma completo su: www.circololyadebarberiis.it 

(17/06/2014)

LEGGI ANCHE  Barbagia, bellezza autunnale
Condividi sui social: