Giovedì 30 Maggio 2024 - Anno XXII

In luna di miele sempre più lontano

In base alle rilevazioni sul turismo di Facebook Data Team sulla base di Facebook check-in, le coppie italiane risultano seconde nella classifica mondiale dei viaggi di nozze con distanza maggiore (in media più di 5000 km).L’Ansa riporta che i primi della classifica sono i sudcoreani che scelgono mediamente viaggi da più di 6000 km. Il 19% degli americani sceglie un viaggio internazionale, tuttavia le Hawaii restano una destinazione molto popolare per gli Stati Uniti.Per quanto riguarda le destinazioni Las Vegas ottiene il numero maggiore di check-in per i viaggi di nozze. Le Hawaii invece restano la meta in assoluto più … Leggi tutto

In luna di miele sempre più lontano

In base alle rilevazioni sul turismo di Facebook Data Team sulla base di Facebook check-in, le coppie italiane risultano seconde nella classifica mondiale dei viaggi di nozze con distanza maggiore (in media più di 5000 km).

L’Ansa riporta che i primi della classifica sono i sudcoreani che scelgono mediamente viaggi da più di 6000 km. Il 19% degli americani sceglie un viaggio internazionale, tuttavia le Hawaii restano una destinazione molto popolare per gli Stati Uniti.

Per quanto riguarda le destinazioni Las Vegas ottiene il numero maggiore di check-in per i viaggi di nozze. Le Hawaii invece restano la meta in assoluto più scelta dalle nuove coppie: occupano cinque posti nella top ten delle mete Usa più richieste dal segmento, sia dagli americani che dagli stranieri.

Questa la classifica delle principali destinazioni mondiali per la luna di miele: 1. Las Vegas, Usa; 2. Lahaina, Usa; 3. Honolulu, Usa; 4. Playa del Carmen, Messico; 5. Cancún, Messico; 6. Punta Cana, Repubblica Dominicana; 7. Montego Bay, Giamaica; 8. Antalya, Turchia; 9. Castries, St. Lucia e 10. Gramado, Brasile.

I check-in sono stati individuati sulla base di coppie che hanno segnalato su Facebook l’evento del proprio matrimonio e che hanno effettuato un check-in in una location differente entro le due settimane successive. 

(02/10/2014)

LEGGI ANCHE  La passione per lo sci firmata Valle d'Aosta
Condividi sui social: