Lunedì 22 Aprile 2024 - Anno XXII

Con l’Amorimetro più ci si ama, meno si paga

L’ultima trovata di un relais umbro? L’Amorimetro! Un “termometro” per misurare l’amore e l’affinità di coppia. Più la “tempertaura” è alta, meno si paga. La febbre d’amore si ricava attraverso un percorso fatto di domande profonde, intime ma anche piccanti, cui rispondere in coppia o separati per testare la vera conoscenza dell’altro.La genialata, in termini di comunicazione, arriva dal Cantico della Natura, selezionato nel 2010 tra le 10 strutture più romantiche d’Europa, che ha fatto dell’ospitalità romantica e dell’attenzione alle coppie la sua specializzazione, con servizi come il ristorante solo per due “Incanto d’Amore” dove tra tessuti di organza, piatti … Leggi tutto

Con l'Amorimetro più ci si ama, meno si paga

L’ultima trovata di un relais umbro? L’Amorimetro! Un “termometro” per misurare l’amore e l’affinità di coppia. Più la “tempertaura” è alta, meno si paga. La febbre d’amore si ricava attraverso un percorso fatto di domande profonde, intime ma anche piccanti, cui rispondere in coppia o separati per testare la vera conoscenza dell’altro.

La genialata, in termini di comunicazione, arriva dal Cantico della Natura, selezionato nel 2010 tra le 10 strutture più romantiche d’Europa, che ha fatto dell’ospitalità romantica e dell’attenzione alle coppie la sua specializzazione, con servizi come il ristorante solo per due “Incanto d’Amore” dove tra tessuti di organza, piatti in raffaellesco e petali di rosa si celebra una cena tutta a forma di cuore; intime camere e suite con vasche a vista sul letto dalle forme simboliche e pensate per godere di un trasgressivo bagno in due agli aromi di olio di oliva, dal centro benessere utilizzabile in esclusiva solo da una coppia alla volta per un’assoluta privacy, al viale degli innamorati dove gli amanti possono piantare insieme una pianta come simbolo della loro unione e tornare a vederne lo sviluppo e la crescita.

L’Amorimetro è inserito nella home page del sito del Reais www.ilcanticodellanatura.it, la coppia “si misura” al momento della prenotazione, d in relazione alla febbre d’amore riscontrata il prezzo della camera prenotata varia in maniera inversamente proporzionale: più ci si ama e meno si paga, meno ci si ama e più si paga…

(03/10/2014) 

LEGGI ANCHE  Letteratura e arte al Ca' Pisani hotel di Venezia
Condividi sui social: