Martedì 16 Agosto 2022 - Anno XX
Expo 2015: dal Qatar la sfida idrica e alimentare

Expo 2015: dal Qatar la sfida idrica e alimentare

Il Qatar ha realizzato il padiglione con un’architettura che richiama il souq. Il tema che verrà presentato è: “Seminare sostenibilità: soluzioni innovative per la sicurezza alimentare”

Il padiglione del Qatar
Il padiglione del Qatar

Presentato nel corso del secondo “Weekend dei Partecipanti”, sabato 22 novembre a Milano, in Expo Gate, il modellino del Padiglione del Qatar alla presenza di S.E. Ahmed bin Jassem Al Thani, Ministro dell’Economia e del Commercio del Paese; S.E. Sultan Al Khater, Commissario Generale del Padiglione; Giuseppe Sala, Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015.

Il Qatar è un Paese desertico, fatto di lunghe distese di sabbia e di dune: i suoi abitanti cercano da sempre approcci creativi per affrontare le sfide legate alla mancanza di cibo e di acqua. Proprio per l’approvvigionamento idrico il Paese ha investito sulla desalinizzazione dell’acqua del mare, mentre per quello alimentare si è affidato quasi esclusivamente sulle importazioni.

Dal mercato tradizionale all’innovazione globale

Vista padiglione
Vista padiglione

Il Padiglione ricorda nell’architettura il souq, il mercato tradizionale, con percorsi interni che ne riprendono le forme arabesche. Su un lotto di circa 2.450 metri quadrati il padiglione è costituito da un grande volume centrale al cui centro si alza una struttura circolare che richiama la forma dello “Jefeer”, il tradizionale cesto per alimenti, che simboleggia l’intreccio tra dimensione locale e innovazione globale.

Un giardino pensile e tecnologie innovative completano l’esperienza interattiva che il Qatar offrirà ai visitatori di Expo Milano 2015.

Gestione responsabile dell’acqua e delle risorse del pianeta

S.E. Ahmed bin Jassem Al Thani, S.E. Sultan Al Khater, Giuseppe Sala al centro
S.E. Ahmed bin Jassem Al Thani, S.E. Sultan Al Khater, Giuseppe Sala al centro

Il tema proposta dal Qatar a Expo Milano 2015 è: “Seminare sostenibilità: soluzioni innovative per la sicurezza alimentare”. Il Paese è impegnato nella diffusione della cultura del “vivere sano” attraverso la promozione dello sport e la gestione responsabile dell’acqua e delle risorse della terra.

“Con la presenza in Expo Milano 2015” – ha spiegato S.E. Sultan Al Khater – “il Qatar intende rafforzare la propria posizione come hub commerciale mondiale con profonde radici culturali. In linea con il tema ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita’, nel nostro Padiglione mostreremo il nostro impegno nella promozione di soluzioni innovative per fronteggiare alcune sfide, come quella della sicurezza alimentare, idrica e ambientale, che affliggono tutto il mondo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA