Martedì 23 Luglio 2024 - Anno XXII

IHC: il polo alberghiero italiano del lusso

Roberto Micciulli, Amministratore Delegato di IHC Prende vita “IHC: Italian Hospitality Collection”, il polo alberghiero italiano del lusso e dell’eccellenza made in Italy. Il nuovo Gruppo racchiude al suo interno il Chia Laguna Resort in Sardegna e le strutture termali della Toscana, Fonteverde, Bagni di Pisa e Grotta Giusti. L’operazione di aggregazione delle quattro strutture, con la contestuale nascita della nuova società, nasce dalla volontà di Castello Sgr, società che gestisce il fondo proprietario degli immobili confluiti in IHC, di investire nel settore turistico-alberghiero. Il nome della nuova società vuole essere un omaggio all’italianità del nuovo Gruppo declinata in chiave … Leggi tutto

Roberto Micciulli, Amministratore Delegato di IHC
Roberto Micciulli, Amministratore Delegato di IHC

Prende vita “IHC: Italian Hospitality Collection”, il polo alberghiero italiano del lusso e dell’eccellenza made in Italy. Il nuovo Gruppo racchiude al suo interno il Chia Laguna Resort in Sardegna e le strutture termali della Toscana, Fonteverde, Bagni di Pisa e Grotta Giusti. L’operazione di aggregazione delle quattro strutture, con la contestuale nascita della nuova società, nasce dalla volontà di Castello Sgr, società che gestisce il fondo proprietario degli immobili confluiti in IHC, di investire nel settore turistico-alberghiero. Il nome della nuova società vuole essere un omaggio all’italianità del nuovo Gruppo declinata in chiave internazionale. Obiettivo di IHC, acronimo di Italian Hospitality Collection, è infatti promuovere il lusso e l’Italian lifestyle alberghiero nei mercati turistici internazionali.

“L’obiettivo di IHC”, dichiara Giampiero Schiavo, Amministratore Delegato di Castello Sgr, “è quello di dare vita a un polo alberghiero basato sul lusso e sull’Italian lifestyle nel turismo”. “Le quattro strutture”, aggiunge Roberto Micciulli, Amministratore Delegato della nuova società, “rappresentano l’eccellenza dell’hotellerie italiana, raccogliendo negli anni ambiti premi e rinnovati successi. Accolgo quindi questo nuovo incarico, continuando sulla strada della ricerca della qualità e perseguendo l’obiettivo di consolidare la posizione di leadership delle quattro strutture in ambito nazionale e internazionale”.

(17/12/2014)

LEGGI ANCHE  Katara Hospitality si espande in Europa
Condividi sui social: