Mercoledì 19 Giugno 2024 - Anno XXII

Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate

Domenica 8 marzo si terrà l’evento dedicato alla valorizzazione delle ferrovie dimenticate ideato e organizzato dalla Confederazione Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.) che ingloba le più importanti associazioni ambientaliste di mobilità dolce e sostenibile. “Intere aree del nostro paese restano sfortunatamente fuori dall’asse ferroviario principale che va da nord a sud. Aree floride di eccellenze e cultura che resistono coraggiosamente allo spopolamento e all’isolamento. Molte delle linee ferroviarie dismesse viaggiavano in quei territori e per un periodo più o meno lungo a seconda dei casi, li hanno tolti da quell’isolamento. Oggi, se ripristinate ove sia possibile, avrebbero un ruolo fondamentale per la … Leggi tutto

Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate

Domenica 8 marzo si terrà l'evento dedicato alla valorizzazione delle ferrovie dimenticate ideato e organizzato dalla Confederazione Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.) che ingloba le più importanti associazioni ambientaliste di mobilità dolce e sostenibile. "Intere aree del nostro paese restano sfortunatamente fuori dall'asse ferroviario principale che va da nord a sud. Aree floride di eccellenze e cultura che resistono coraggiosamente allo spopolamento e all'isolamento. Molte delle linee ferroviarie dismesse viaggiavano in quei territori e per un periodo più o meno lungo a seconda dei casi, li hanno tolti da quell'isolamento. Oggi, se ripristinate ove sia possibile, avrebbero un ruolo fondamentale per la rinascita di quei territori, esse infatti vanno considerate ciò che sono di natura, linee di comunicazione e in tal modo andrebbero usate” spiega Massimo Bottini, Presidente di Co.Mo.Do.

Fra le tratte storiche che rivedranno il treno vi sarà la Sulmona-Carpinone e la Avezzano-Roccasecca eventi organizzati dalla Fondazione Fs. Il programma completo è in continuo divenire e lo si può leggere nel sito ufficiale www.ferroviedimenticate.it. Appuntamento da non perdere collaterale alla Giornata sarà la Terza Maratona di Turismo Ferroviario dal 2 al 4 marzo con partenza dalla stazione di Rimini alla volta della stazione di Lecce: un viaggio-reportage, un docu-film per documentare lo stato e le potenzialità di alcune di queste piccole ferrovie su un itinerario lungo la costa Adriatica con tappe intermedie ad Ancona, Pescara e Foggia.

(02/02/2015)

LEGGI ANCHE  Sull'Isola d'Elba a bordo degli eco-mezzi turistici
Condividi sui social: