Lunedì 17 Giugno 2024 - Anno XXII

Francia: tutte le novità del 2015

Cattedrale si StrasburgoIl 2015 per la Francia sarà un anno ricco di eventi. Venite con noi in un breve tour del Paese per scoprire quali saranno le manifestazioni da non perdere di questo nuovo anno. Il 2015 sarà un anno culturale in Alsazia grazie a tre ricorrenze importanti: il millennio della costruzione della cattedrale di Strasburgo, il museo Unterlinden di Colmar aprirà le porte della sua nuova ala il 12 dicembre 2015, e infine a Mulhouse, il Museo di stampa su tessuti accoglie la Casa di alta moda Leonard (Maison de Couture Leonard) intorno ad una mostra sulle “Stampe del … Leggi tutto

Cattedrale si Strasburgo
Cattedrale si Strasburgo

Il 2015 per la Francia sarà un anno ricco di eventi. Venite con noi in un breve tour del Paese per scoprire quali saranno le manifestazioni da non perdere di questo nuovo anno. Il 2015 sarà un anno culturale in Alsazia grazie a tre ricorrenze importanti: il millennio della costruzione della cattedrale di Strasburgo, il museo Unterlinden di Colmar aprirà le porte della sua nuova ala il 12 dicembre 2015, e infine a Mulhouse, il Museo di stampa su tessuti accoglie la Casa di alta moda Leonard (Maison de Couture Leonard) intorno ad una mostra sulle "Stampe del Sol Levante".

Dopo oltre 3 anni di lavori, il Parco Zoologico di Parigi (più conosciuto come lo Zoo di Vincennes) ha riaperto le porte. Uno zoo totalmente rinnovato, che immerge i visitatori nell’ambiente naturale degli animali.
Dal 18 aprile 2015 sarà operativo il nuovo volo tra Roma e Rennes, inizialmente una volta alla settimana, per poi passare ad due voli diretti alla settimana a partire dal mese successivo. Perfetto per visitare la Bretagna e scoprire la sua capitale, Rennes.
Nantes è da scoprire lungo un percorso artistico unico in Francia, Le Voyage à Nantes, il Viaggio a Nantes, una quarantina le tappe ogni anno proposte per una (ri)scoperta suggestiva e poetica della città, dal panorama sulla metropoli da Le Nid, al Grande Elefante meccanico per  una passeggiata sulle rive della Loira, e poi il Castello dei Duchi di Bretagna, l’estuario fra Nantes e Saint-Nazaire. 

Mont Saint Michel
Mont Saint Michel

Il recupero del carattere marittimo di Mont Saint Michel, Patrimonio Mondiale dell’Unesco, è una delle più importanti operazioni culturali europee. Mont-Saint-Michel e la sua baia vedranno nel 2015 la conclusione di 10 anni di lavori importanti, con un nuovo accesso, nuovi mezzi di trasporto…tutto per preservare la baia e rendere il Mont accessibile a ogni tipo di pubblico.
A febbraio 2015, “l’Historial Jeanne d’Arc “ apre le porte negli spazi dell’Arcivescovado di Rouen. Il luogo, di grande valore architettonico, ospita le vestigia della sala del tribunale ecclesiastico dove venne pronunciata la sentenza di condanna  della Pulzella.
Il 2015 celebra i 500 anni dell’ascesa al trono, nel 1515, di Francesco I, uno dei sovrani più famosi e influenti della storia di Francia. Un anniversario che è un’eccellente occasione per immergersi nella dimensione del Rinascimento e vedere con occhi diversi i famosi castelli della Loira.
Infine arrivare in Costa Azzurra e in Provenza è più facile con la nuova linea ferroviaria Milano-Nizza-Marsiglia di Thello dal 14 dicembre sarà in funzione infatti un nuovo collegamento tra Italia e Francia. Una linea diretta, senza cambi, con un unico biglietto a prezzi abbordabili.

LEGGI ANCHE  Bologna chiama a raccolta le gallerie d'arte

(03/02/2015)

Condividi sui social: