Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

Aeroporto Leonardo da Vinci porta d’ingresso per la Cina

ChongqingDa aprile sarà operativo il nuovo collegamento diretto su Chongqing servito da Hainan Airlines, nuova compagnia aerea privata cinese, pluripremiata dalla società di ricerca britannica Skytrax. La notizia è stata al centro di un evento di celebrazione del nuovo anno della Capra come momento di condivisione sullo sviluppo del turismo da e per la Cina che si è tenuto il 25 febbraio 2015. Il Leonardo da Vinci, anche grazie al supporto ricevuto dall’ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e allo sforzo della rete diplomatica italiana in Cina – che è riuscita a far accelerare il … Leggi tutto

Chongqing
Chongqing

Da aprile sarà operativo il nuovo collegamento diretto su Chongqing servito da Hainan Airlines, nuova compagnia aerea privata cinese, pluripremiata dalla società di ricerca britannica Skytrax. La notizia è stata al centro di un evento di celebrazione del nuovo anno della Capra come momento di condivisione sullo sviluppo del turismo da e per la Cina che si è tenuto il 25 febbraio 2015.

Il Leonardo da Vinci, anche grazie al supporto ricevuto dall’ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e allo sforzo della rete diplomatica italiana in Cina – che è riuscita a far accelerare il rilascio dei visti con l’importante contribuito del nuovo Consolato Generale a Chongqing – sarà dunque il primo aeroporto europeo ad essere collegato da un vettore cinese a questa importante città. Chongqing, infatti è una realtà emergente che vede in costante aumento le prospettive dell’offerta turistica italiana sul mercato cinese per il triennio 2014-2016.

Aeroporto Leonardo da Vinci, Roma
Aeroporto Leonardo da Vinci, Roma

La Cina si pone quindi come un’importante occasione di sviluppo che Aeroporti di Roma vuole cogliere, soprattutto in vista di Expo 2015 che vedrà Fiumicino protagonista nel suo naturale ruolo di Hub del Mediterraneo e principale porta d’accesso al Paese. Per questo ADR ha pensato ed avviato numerose iniziative rivolte ai viaggiatori cinesi: dalla segnaletica in lingua per indirizzarli all’interno dello scalo, all’acqua calda gratis disponibile presso tutti i punti di ristorazione o alla pubblicazione di un sito in lingua cinese con tutte le informazioni turistiche e di servizio, navigabile anche da smartphone. Tali progetti hanno contribuito lo scorso giugno all’ottenimento da parte del Leonardo da Vinci, primo aeroporto al Mondo, della certificazione “Welcome Chinese”, per l’elevata qualità e l’accoglienza offerta. Aeroporti di Roma nel 2014 ha anche aderito alla Fondazione Italia – Cina e portato avanti una capillare formazione del personale a contatto con i passeggeri cinesi, per l’adozione di opportune e cortesi regole di comportamento, gestualità e ritualità, nell’ambito delle mansioni di scalo.

LEGGI ANCHE  Una flotta di 200 Boeing

(02/03/2015)

Condividi sui social: