Domenica 23 Giugno 2024 - Anno XXII

Air Canada: nuovi voli da Fiumicino per Toronto e Montreal

Skyline di TorontoAumentano i collegamenti di Air Canada da Roma Fiumicino per Toronto e Montreal. La novità di questa stagione è che entrambi i voli non si fermeranno alla fine dell’estate come consuetudine, ma per la prima volta nella storia di Air Canada in Italia continueranno fino alla fine dell’anno, con 3 frequenze settimanali ciascuno. Si parte il 30 Marzo con i nuovi ‎voli per Toronto che a regime vedranno 7 collegamenti settimanali, per un totale di 264 posti offerti in due classi di servizio. L’operativo del volo prevede partenza da Roma FCO alle 12.25 con arrivo a Toronto alle … Leggi tutto

Skyline di Toronto
Skyline di Toronto

Aumentano i collegamenti di Air Canada da Roma Fiumicino per Toronto e Montreal. La novità di questa stagione è che entrambi i voli non si fermeranno alla fine dell'estate come consuetudine, ma per la prima volta nella storia di Air Canada in Italia continueranno fino alla fine dell'anno, con 3 frequenze settimanali ciascuno. Si parte il 30 Marzo con i nuovi ‎voli per Toronto che a regime vedranno 7 collegamenti settimanali, per un totale di 264 posti offerti in due classi di servizio. L'operativo del volo prevede partenza da Roma FCO alle 12.25 con arrivo a Toronto alle 16.00, mentre il ritorno partirà da Toronto alle 20.15 per arrivare a Roma alle 10.45 del mattino successivo. Partirà invece il 16 Maggio il collegamento Roma-Montreal operato da Air Canada Rouge. Il volo servirà il Quebec 7 giorni su 7, con partenza da Roma FCO alle 11.30 e arrivo a Montreal alle 14.35, con ritorno da Montreal alle 18.30 ed arrivo a Roma alle 08.30 del mattino seguente.

“Il prolungamento dei voli per tutto l’anno dimostra come sempre più clienti italiani scelgano Air Canada per raggiungere non solo il Nord America ma anche il resto del mondo – spiega il direttore per l’Italia della compagnia canadese Umberto Solimeno -. Il prolungamento dei voli, a cui abbiamo lavorato molto, ci rende orgogliosi del lavoro svolto ed allo stesso tempo consapevoli della grande sfida che abbiamo davanti. In inverno dovremo, grazie anche ai collegamenti con il resto ‎del Nord America, dimostrare che questo servizio è necessario, utile e apprezzato dalla comunità del centro sud Italia, permettendo ad Air Canada di diventare così ancora di più interlocutore primario sui collegamenti verso il Nord America”.

LEGGI ANCHE  Nuovi voli Italia-Spagna

(04/03/2015)

Condividi sui social: