Giovedì 30 Maggio 2024 - Anno XXII

Town House Duomo by Seven Stars

La vista dalla SuiteA due mesi dall’apertura dell’Expo si è inaugurata una nuova eccellenza per l’immagine di Milano nell’accoglienza raffinata e lussuosa di un nuovo sette stelle con un indirizzo prestigioso, Piazza del Duomo 21 sulla quale si affacciano 12 delle 14 suites appena terminate. La nuova struttura alberghiera si chiama TownHouse Duomo by Seven Stars. Oltre alle Suites ci sarà una particolare accoglienza nel WECC, World Expo Commissioners Club, un club riservato ai Commissari e le delegazioni che prenderanno parte alla manifestazione più importante dell’anno, un luogo dove potranno incontrarsi e discutere, un esclusivo ristorante al quinto piano, e … Leggi tutto

La vista dalla Suite
La vista dalla Suite

A due mesi dall’apertura dell’Expo si è inaugurata una nuova eccellenza per l’immagine di Milano nell’accoglienza raffinata e lussuosa di un nuovo sette stelle con un indirizzo prestigioso, Piazza del Duomo 21 sulla quale si affacciano 12 delle 14 suites appena terminate. La nuova struttura alberghiera si chiama TownHouse Duomo by Seven Stars. Oltre alle Suites ci sarà una particolare accoglienza nel WECC, World Expo Commissioners Club, un club riservato ai Commissari e le delegazioni che prenderanno parte alla manifestazione più importante dell’anno, un luogo dove potranno incontrarsi e discutere, un esclusivo ristorante al quinto piano, e una splendida terrazza affacciata sulla nostra piazza più bella dove il marmo del Duomo al tramonto riflette una luce magica e calda.

Una delle camere
Una delle camere

Ogni camera è stata progettata singolarmente, i materiali includono stoffe pregiate e prestigiosi arredi; resine e ceramiche ricercate sono state create da aziende leader in Italia attraverso continue ricerche di nuove forme e di idee; i più famosi designer hanno disegnato ed allestito le sale da bagno; le ultime tecnologie di domotica e di illuminazione sono state ottimizzate nei minimi dettagli per garantire il massimo comfort agli ospiti. Questi sono i nomi dei designer che hanno dato il loro contributo: Agostino Danilo Reale, Giovanni Fiorito, Jacopo della Fontana D2U, Maison Mamì Design by Luigi Ciccarelli, Massimiliano Mandarini, Massimo Magaldi, Matteo Fantoni Studio e Simone Micheli. A queste creative realizzazioni hanno collaborato decine tra i più importanti marchi del design d’interni da Artemide a Bisazza, da Flos a Mapei, da Teuco a Villeroy & Boch, da Zucchetti a Porcelanosa Grupo.

Info: www.townhousehotels.com/thduomomedia

(03/03/2015)

LEGGI ANCHE  WorldHotels, a Milano hotel a impatto zero
Condividi sui social: