Mercoledì 15 Luglio 2020 - Anno XVIII
Move! l’evento dedicato al turismo accessibile

Move! l’evento dedicato al turismo accessibile

Move! 2015, Fiera di Vicenza MOVE! è in programma da Venerdì̀ 13 a Domenica 15 Marzo 2015 presso la Fiera di Vicenza. Manifestazione unica nel suo genere in Europa, dedicata all’attività turistica e all’ospitalità globale, per questa edizione si rinnova e adotta una nuova filosofia: proposte e soluzioni per costruire […]

Move! 2015, Fiera di Vicenza
Move! 2015, Fiera di Vicenza

MOVE! è in programma da Venerdì̀ 13 a Domenica 15 Marzo 2015 presso la Fiera di Vicenza. Manifestazione unica nel suo genere in Europa, dedicata all’attività turistica e all’ospitalità globale, per questa edizione si rinnova e adotta una nuova filosofia: proposte e soluzioni per costruire un turismo universale per qualsiasi viaggiatore, dedicate non solamente alle persone con esigenze particolari ma finalizzate a supportare la promozione e la cultura del turismo responsabile e sostenibile. Gli operatori del settore e i visitatori, avranno l’opportunità di presentare e conoscere nuove idee e soluzioni pratiche, ideate per un turismo a misura di tutti. L’attenzione degli espositori sarà dedicata agli operatori e ai viaggiatori, siano essi famiglie, gruppi di amici, anziani o bambini, non dimenticando mai l’impegno sociale: dare la possibilità di trascorrere del tempo libero godendo della possibilità di raggiungere, scoprire e conoscere nuove mete in piena libertà di movimento, è la prerogativa di MOVE!.

Patrocinato dalla Regione Veneto, il Salone ospita nella giornata di venerdì 13 marzo l’annuale MITA, il Meeting Internazionale sul Turismo Accessibile, che porta in scena le buone prassi italiane ed estere sul tema delle vacanze e ospitalità per tutti con opinion leader e protagonisti istituzionali e del settore, approfondendo tematiche differenti con l’obiettivo di realizzare nuove progettualità per l’anno corrente. Il MITA 2015 metterà al centro della scena il design universale con l’obiettivo di presentare politiche e pratiche innovative da tutto il mondo e di integrarle tra loro per raggiungere una linea di indirizzo globale in materia di turismo accessibile, con il coordinamento dalla Regione Veneto e partendo del presupposto che la progettazione inclusiva debba essere, innanzitutto, gradevole per tutti i visitatori che scelgono il territorio veneto come destinazione per la propria vacanza.

(04/03/2015)

© RIPRODUZIONE RISERVATA