Lunedì 22 Luglio 2024 - Anno XXII

Laterza, inaugurato l’ufficio Informazione e accoglienza turistica

palazzo_marchesale_laterza

E’ stato inaugurato nei giorni scorsi a Laterza (TA) l’ufficio informazione e accoglienza turistica (I.A.T.) istituito nel Gennaio 2015

Iat-Laterza
Durante la cerimonia di inaugurazione dell I.A.T. a Laterza

Si è svolta, nei giorni scorsi, presso il palazzo Marchesale di Laterza, la cerimonia inaugurale dell’ufficio “Informazione e accoglienza turistica” I.A.T. Il servizio di informazione e accoglienza turistica è stato istituito nel Gennaio 2015. Il Comune di Laterza tramite un bando pubblico, ne ha affidato la gestione alla società cooperativa “Chiave di volta” concedendo in comodato d’uso un locale del Palazzo Marchesale. La ristrutturazione, resa possibile da Puglia Promozione, che ha disposto il layout degli arredi e dal Gal “Luoghi del Mito” che ha veicolato un finanziamento, ha permesso l’insediamento dell’ufficio I.A.T in un luogo dall’alto valore storico ed evocativo, quale il Palazzo Marchesale, prendendo parte ad un sistema unificato di arredi, dettato da PugliaPromozione.

Il servizio I.A.T. consente e garantisce alla comunità una vastissima offerta turistica, occupandosi di promozione, accoglienza, visite guidate e gestione di eventi culturali. “La Puglia è una tra le mete più ambite dagli stranieri” ha affermato il sindaco Lopane “e non solo. Nel caso specifico di Laterza, abbiamo registrato un incremento considerevole in termini di arrivi e, con il programma Open Days 2014, sappiamo che Laterza è il secondo centro storico più visitato in Puglia (secondo solo ad Oria)”. “Ci sono segnali economici positivi” ha detto ancora il sindaco “come per esempio la nascita di nuove imprese nel settore turistico, nonostante i trend provinciali registrino dati in flessione, la qualificazione degli operatori professionali e la strutturazione di un’offerta di qualità. Queste considerazioni ci invitano a continuare ad investire su turismo e cultura perché rappresentano inequivocabilmente il motore della ripresa economica”.

LEGGI ANCHE  Studenti lombardi a scuola di turismo
Condividi sui social:

Lascia un commento