Domenica 26 Maggio 2024 - Anno XXII

In vacanza l’app HappySun protegge la salute della pelle

HappySun al sole con prudenza

HappySun è la nuova App che tiene sotto controllo i raggi UV per la salute della pelle. Le radiazioni solari se non controllate sono un importante fattore tumorale e possono causare il melanoma. Controllare quanto tempo si può stare ora ce lo dice HappySun

HappySun la app che protegge la pelleSe state chiudendo le valigie per andare in aeroporto o semplicemente avete appena indossato il costume per andare a mare, c’è un dettaglio che non dovete dimenticare: quando siete al sole dovete controllare il radiazione ultravioletta a cui sottoponete la vostra pelle. Le radiazioni solari sono un importante fattore tumorale, nello specifico possono causare il melanoma, una patologia della quale non si parla abbastanza. I danni causati dai raggi solari si manifestano anche dopo anni rispetto alle esposizioni che li hanno causati e ogni volta che ci scottiamo o irritiamo la nostra pelle rimanendo troppe ore al sole ci mettiamo in una condizione di potenziale pericolo.

Prendere il sole con intelligenza

HappySunOccorre quindi evitare di stare al sole? Ovviamente no, ma occorre farlo con intelligenza.
Per aiutarci a non esagerare con il numero di ore da passare al sole possiamo munirci di un’app gratuita chiamata HappySun, frutto del lavoro dell’azienda livornese Flyby, esperta in rilevazioni satellitari.

Con quest’applicazione è possibile conoscere in tempo reale il livello dei raggi UV che ci sono in qualsiasi parte d’Italia o d’Europa e anche creare un programma personalizzato di esposizione solare.

HappySun aiuta l’utente a determinare il proprio fototipo e sulla base di questo parametro, insieme a superficie d’esposizione, tipo di protezione solare utilizzata e ovviamente livello delle radiazioni solari, stabilisce quante ore si possono trascorrere al sole prima di causare danno alla pelle.

Raggi UV sempre sotto controllo

HappySunGrazie alla rilevazione satellitare, HappySun aggiorna costantemente il tempo di esposizione in base alle variazioni dei raggi UV e assicurare all’utente la massima sicurezza e protezione.
Inoltre l’app emette un avviso sonoro quando arriva il momento di interrompere l’esposizione, in modo da non rischiare che l’utente non si accorga che è arrivato il momento di mettersi al riparo dal sole.
Insomma che stiate andando al mare o in montagna, se vi esponete al sole ricordatevi sempre di tenere sotto controllo il livello di raggi UV. Per stare al sicuro vi bastano uno smartphone e HappySun.

LEGGI ANCHE  Arriva la bella stagione, prime passeggiate al sole
Condividi sui social:

Lascia un commento