Venerdì 9 Dicembre 2022 - Anno XX
Cous Cous, la Tunisia duetta in Expo e in Sicilia

Cous Cous, la Tunisia duetta in Expo e in Sicilia

L’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo si confronta con i migliori chef nella preparazione del cous cous. Oggi e domani si potrà gustare questa pietanza dalle sorprendenti variati a Expo. Fino al 27 settembre la battaglia prosegue in Sicilia al Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo

Cous Cous FestAll’Esposizione Universale di Milano la Tunisia protagonista alle giornate dedicate al cous cous. All’interno del Cluster Bio-Mediterraneo parteciperà insieme alla Sicilia. Il cous cous è una pietanza in grado di assumere sfumature, colori e sapori sorprendenti. Le sue origini, non solo nordafricane ma anche siciliane, sono il fil rouge che lega Tunisia e Italia in una serie di eventi gastronomici fino al 19 settembre.

I visitatori sono invitati alla riscoperta di questo alimento, leggero ma allo stesso tempo gustoso. Ancora di più quando arricchito da spezie e ingredienti esotici, secondo le più antiche ricette tunisine. Inoltre, gli ospiti di Expo Milano 2015 potranno assistere a degli stuzzicanti show cooking e partecipare ad alcuni momenti dedicati alla degustazione.

Cous Cous e la festa di San Vito Lo Capo

Cous Cous tunisia_cous_cousIl calendario di eventi dell’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo continua con la partecipazione al Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo dal 18 al 27 settembre. Si tratta di una nuova immersione nelle più gustose peculiarità gastronomiche del Mediterraneo. Durante la manifestazione, giunta quest’anno alla diciottesima edizione, due chef tunisini duetteranno in un avvincente contest culinario insieme ai cuochi di altre Nazioni.

Il festival è pensato per unire alla passione culinaria l’integrazione e lo scambio culturale. Buongustai e semplici curiosi sono invitati a prendere parte alla grande kermesse che invaderà il fine-estate trapanese di prelibatezze mediterranee. Molti gli chef intenti a far provare al pubblico le infinite rivisitazioni di questo semplice piatto. I paesi che quest’anno si sfideranno, oltre all’Italia, saranno Senegal, Marocco, Tunisia, Israele, Palestina, Francia, USA, Mauritius e Brasile. Una sfida all’ultimo chicco decreterà la ricetta più appetitosa del 2015. La ricetta vincitrice verrà decretata “piatto della pace”.

Leggi anche:

Expo 2015: i paesi del mondo a portata di decumano e cardo

Ecuador, i miracoli della natura a Expo 2015

Expo 2015: la cordialità del Belgio ha un futuro sostenibile

© RIPRODUZIONE RISERVATA