Domenica 3 Luglio 2022 - Anno XX
Chef on the Road 2015 va a Paolo Dolzan

Chef on the Road 2015 va a Paolo Dolzan

La giuria di Chef on the Road, il contest culinario del Festival del Vino Trentino, ha premiato Paolo Dolzan. Il concorso, che si è svolto a Treno sabato 25 e domenica 26 settembre, è nato per valorizzare il mondo del vino come ingrediente e non solo in abbinamento

Paolo Dolzan, vincitore di Chef on the road 2015

Paolo Dolzan, vincitore di Chef on the road 2015

E’ Paolo Dolzan il vincitore di Chef on the Road, il contest culinario del Festival del Vino Trentino.  Con il suo medaglione di coniglio, mousse di fegatini al timo, gelatina di Teroldego Rotaliana e mirtilli ha avuto la meglio sugli altri concorrenti.
Nella seconda giornata (domenica 26) Dolzan, patron e responsabile di cucina del PerBacco ristorante di Mezzolombardo si è trovato a concorrere con Fiorenzo Varesco, chef dell’Osteria Storica Morelli di Canezza di Pergine che ha presentato un interessante piatto di praline di formaggio di malga al cuore di vin santo.

Fiorenzo-Varesco

Fiorenzo Varesco

La competizione tra i quattro chef – nel primo giorno si erano sfidati Marco Bortolotti e Guido Bosinelli – come abbiamo documentato ieri, è  stata dura nella piazza Cesare Battisti di Trento. Tutti hanno valorizzato il mondo del vino trentino come ingrediente e non solo in abbinamento, rappresentando i territori della Strada del vino e dei sapori. In campo quindi nosiola, vin santo, marzemino, teroldego rotaliano, TrentoDoc, mueller thurgau.
La giuria presieduta da Arrighi, ex direttore della Guida Michelin, dopo accesa discussione, ha deciso di premiare la creazione di Dolzan per l’equilibrio dei sapori e la capacità di valorizzare nel suo finger food i singoli ingredienti, per l’utilizzo delle materie prime trentine, la bontà organolettica del piatto, l’originalità della ricetta proposta, l’esecuzione e la presentazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA