Martedì 27 Settembre 2022 - Anno XX
Pavia

Pavia

History walks, in inglese per le vie del centro

Itinerari guidati per le città del Nord Italia, alla scoperta dei segreti più affascinanti della nostra storia. L’idea di un’agenzia di Pavia, da proposta per le scuole, è diventata un’offerta turistica

La Certosa di Pavia

La Certosa di Pavia

Metti un inglese per le vie del centro storico, in una di quelle città che hanno attraversato secoli di glorie e  capolavori d’arte. Il nostro “englishman” ha un obiettivo: accompagnare i turisti senza annoiarli, facendo di quel viaggio nella storia un’avventura. Il risultato è uno dei modi più originali per riscoprire le città italiane. Si chiamano History walks, passeggiate “storiche”: itinerari guidati, in città del Nord Italia, quasi sempre in lingua straniera. L’idea nasce a Pavia ma è oggi praticabile a Vigevano, Milano e Monza, Piacenza, Parma e Busseto e ancora Torino, Verona, Mantova, Siena e San Gimignano.
La guida, definito “walker”, sceglie un itinerario e lo descrive attingendo a episodi storici, leggendari o letterari, a volte molto noti, a volte insoliti o poco conosciuti. La proposta è a cura de Il Mondo di Tels, associazione culturale pavese.

Pavia e un’insolita guida australiana

history walks Ivan

Ivan Fowler

Mondointasca ha provato un esempio di History walks a Pavia e può confermare: è difficile annoiarsi.
Il nostro narratore è Ivan Fowler, musicista, scrittore, australiano trapiantato in Italia e ideatore delle History walks. Introduce il viaggio per Pavia ricordandone l’origine longobarda  e accende i riflettori su un episodio che oggi diremmo “noir”: la leggenda del re Alboino e della regina Rosamunda, costretta a bere da una coppa ricavata dal cranio del padre ucciso. La memoria torna ai libri di testo del liceo, ai lunghi capitoli sul Medioevo. L’idea delle History walks è, in fondo, semplice: raccontare la storia della città come  un romanzo dalla trama avvincente, dimenticando il tono da enciclopedia.

Dagli studenti ai turisti

history-walks--Ivan-007

Ivan Fowler

I walker, le guide, sono selezionate tra persone madrelingua, competenti in materia e con una buona capacità di esposizione “teatrale”. Simone Bertelegni, tra i responsabili del progetto History walks ne Il Mondo di Tels, spiega: “Abbiamo iniziato le “passeggiate” nel 2010 proponendole alle scuole, in inglese, ma anche in altre lingue. La proposta è piaciuta e abbiamo scoperto che gli itinerari richiamano consenso  anche per gruppi di turisti, spesso visitatori stranieri”. Soltanto nell’anno scolastico 2014-2015, le presenze, nelle scuole, degli itinerari hanno raggiunto quota 8 mila.
Le History Walks durano circa un’ora e trenta e sono oggi disponibili in inglese, francese, spagnolo, latino e italiano.

Info: www.theoriginalhistorywalks.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA