Mercoledì 5 Ottobre 2022 - Anno XX
Le città italiane più affascinanti in inverno

Le città italiane più affascinanti in inverno

Montagne innevate, paesini incantati e città vive e dinamiche tutte da vivere. Vi presentiamo 15 mete invernali, selezionate da Skyscanner.it (il motore di ricerca viaggi), che si possono ammirare sotto una nuova veste, immerse nella quiete della neve o avvolte dal fumo dei comignoli

Il fumo della legna che brucia e sale dai comignoli, la quiete dolce e morbida della neve, oppure il sole, quello altissimo e chiaro, quasi magico, dell’inverno. Se vi munite di sciarpe, guanti e cappelli la stagione fredda può regalarvi momenti dolcissimi e offrirvi davvero scorci unici e inaspettati, specie in queste 15 meravigliose città italiane che abbiamo selezionato per voi. Posti bellissimi, pieni di cose da vedere e da fare in ogni stagione.

Sulmona

italy-sulmonaPartiamo da Sulmona, in Abruzzo: patria del celebre poeta latino Ovidio, questa è una città che vi farà innamorare a prima vista grazie a un centro storico suggestivo, intricato di viuzze e costellato di palazzi storici e di chiese bellissime, fuori e dentro. L’atmosfera invernale vi farà scoprire la faccia meno nota della città della Giostra Cavalleresca e della Madonna che scappa: camminare lungo il corso o nella piazza, bellissima, incastonata come una gemma tra le arcate dell’elegante acquedotto medievale, vi scalderà il cuore, anche in pieno inverno. Specie se farete in modo di essere in strada all’ora del tramonto, stretti alla vostra dolce metà, o prima di cena, quando i profumi dell’ottima cucina regionale iniziano a solleticare il palato.

Torino

italy-turinLa città della Mole Antonelliana è bellissima in ogni stagione. Con la pioggia o con il sole Torino unisce perfettamente storia, cultura, divertimento e gastronomia. Da Piazza Vittorio a Piazza San Carlo, camminerete in lungo e in largo attraversando portici e parchi cittadini e, per ristorarvi dalle fatiche e dal freddo, un piatto fumante di gnocchi al castelmagno vi farà rinascere. Durante il periodo invernale non perdete le Luci d’artista, illuminazione d’autore che colora la città, donandole un’atmosfera natalizia originale e sofisticata.

Madonna di Campiglio

italy-madonnadicampiglioTra le mete invernali per eccellenza non potevamo non segnalarvi Madonna di Campiglio, località sciistica famosissima e frequentatissima, situata tra il gruppo delle Dolomiti di Brenta e i ghiacciai dell’Adamello e della Presanella. Paradiso degli sport invernali, dallo sleeddog all’alpinismo, passando per lo sci e per l’arrampicata su ghiaccio, questo territorio tipicamente montano vi conquisterà per l’accoglienza calorosa che riserva ai turisti e per le sue bellezze naturalistiche e paesaggistiche, che meritano la vostra visita, in particolar modo in questa stagione.

Spoleto

italy-spoleto

Photo credit @ Antonella Finucci

Immaginate la luce tersa e chiara dell’inverno che bacia la Rocca Albornoziana. O che batte sulla splendida Cattedrale di Santa Maria dell’Assunta. Sì, resterete senza fiato perché Spoleto in questa stagione si veste di colori speciali. Una tappa al bar più famoso della città, quello dove è girato Don Matteo, e poi dritti ad ammirare il Teatro Romano e il Museo Archeologico Statale, per un tuffo nel passato. E se col freddo lo stimolo della fame è più insistente, un bel piatto di strangozzi alla spoletina soddisferanno ogni vostro desiderio.

Ascoli Piceno

italy-ascolipicenoPalazzi storici, chiese e torri, piazzette festose, portici e case medievali: spostiamoci nelle Marche e andiamo ad ammirare la splendida Ascoli Piceno, tra le più belle città in Italia e ancora troppo poco (purtroppo o per fortuna) battuta dal turismo di massa. Piazza del Popolo è il cuore pulsante della città e vi conquisterà con la sua armonia architettonica, così come è da vedere assolutamente Piazza Arringa, la Pinacoteca Civica e i due tempietti di Sant’Emidio, perle preziose di una bellezza rara. Il rimedio contro il freddo? L’Anisetta Meletti, naturalmente.

Trento

italy-trentoNon avete certo bisogno di una stagione particolare per visitare Trento, ma noi ci teniamo a farvi sapere che in inverno l’eleganza ricercata di questa città, il suo spirito regale e la sua doppia anima, che coniuga natura e cultura, sembrano esplodere e mostrarsi al meglio sotto la luce azzurra del freddo invernale o, meglio ancora, sotto la coltre calma della neve. La Basilica di San Vigilio, il Castello del Buonconsiglio e il Palazzo Pretorio vi racconteranno molto della storia cittadina. Se amate l’arte non dovete perdere per niente al mondo il Muse o il Mart, ottimi posti in cui passare un piovoso pomeriggio. Se invece il tempo è buono, via all’esplorazione dei mille mercatini natalizi, pieni di luci e colori, oppure spingetevi fino al lago di Toblino, ci ringrazierete del consiglio!

Bologna

italy-bolognaSe non avete mai vissuta Bologna nella stagione fredda, dovete rimediare prima possibile e andare a godervi le bellezze della città anche se il clima è più rigido: un piatto di tortellini caldi prima di uscire in strada e poi dritti in Piazza Grande ad ammirare la Fontana di Nettuno e i bei palazzi, la Basilica di San Petronio, la Torre degli Asinelli e le altre bellezze di una città vivace, dinamica e piena di giovani. Di giorno e di notte. D’inverno e d’estate. E no, Bologna non delude proprio mai.

continua a pagina 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA