Sabato 20 Luglio 2024 - Anno XXII

Le Vie del Signore sono infinite: anche gli attici

roma---attico

Se le Vie del Signore sono infinite non sono da meno i ritrovati per campare, sfruttando anche la Porta Santa. Tra Linate e Malpensa a godersela è Bergamo. A Varese (“giocava alla guerra e faceva il sub”) è stato inequivocabilmente scoperto un “finto cieco”. Mondointasca spiega al Corriere della Sera come risparmiare tanti puntini e arrendersi all’evidenza

cinepanettone-2015
Scena tratta da un Cinepanettone

Per vedere i “Film Panettone” di fine anno non è obbligatorio essere cretini …
Però aiuta …

Nella disputa milanese tra Lin e Mxp (vedi Spigolatura del 28/12) Bergamo gode.
E infatti opereranno a/da Bergamo i voli per e da Mosca (Vnukovo) della Pobeda (low cost della Aeroflot).

Se le “Vie del Signore (Porte incluse) sono Infinite” (nel Belpaese) non sono certamente inferiori le invenzioni e i ritrovati per campare … per la serie: “Un Paese di Eroi, Santi, Navigatori etc etc …” e vedi sotto …
Nel bel mezzo di piazza San Pietro, il Papa ha avvertito la folla in ascolto: “Attenti, che c’è in giro chi vuole farvi pagare l’ingresso attraverso la Porta Santa”. (In effetti in Italia risale alla preistoria l’invenzione dell’Ige, Imposta Generale sull’Entrata …. ah ah ah ….).

cardinal-bertone
Cardinal Bertone

E se a Roma le “Vie del Signore sono infinite” anche gli attici possono raggiungere generose superfici.
Per info rivolgersi a: Cardinal Bertone.

A Varese (“giocava alla guerra e faceva il sub”) è stato inequivocabilmente scoperto un “finto cieco”.
Che però può sempre dichiarare che a fine mese non vedeva l’ora di prendere l’assegno di invalidità.

Mondointasca (specialità “Spigolature”) spiega al Corriere della Sera come risparmiare tanti puntini …
Elementare, Watson, basta fare come tutti gli altri quotidiani (in primis La Repubblica) che da tempo hanno sdoganato (scrivendola per esteso) la parola “cazzo” (che poi per le vecchie zie potrebbe continuare a essere “Un’esclamazione greca che designa stupore”). In tal modo (scrivendo “cazzo” per esteso) il “Corriere”, ad esempio, risparmierebbe tutti quei puntini usati nell’articolo “L’ira di Romani su Brunetta” (19/12, pag. 5) per la precisione: “Che ca..oni che siamo” … “Il resto sono ca..ate”. In fin dei conti cos’è mai un paio di zeta??? Dai, Corriere…

LEGGI ANCHE  "1976 Storia di un trionfo", amarcord tennis turistico

Cagata-Pazzesca-FantozziMa (se si parla di parolacce) prima o poi anche il Corriere deve arrendersi all’evidenza.
E il 21 dicembre descrivendo la carriera di Paolo Villaggio (in Fantozzi) a proposito del suo celeberrimo commento sulla “Corazzata Potemkin” non potendo “punteggiarlo” (vedi sopra) ha dovuto scrivere per esteso che (battuta divenuta mito) “E’ una cagata pazzesca”.

Condividi sui social:

Lascia un commento