Sabato 19 Ottobre 2019 - Anno XVII
Norwegian fa scalo a Roma Fiumicino per i collegamenti europei

Norwegian fa scalo a Roma Fiumicino per i collegamenti europei

L’aeroporto di Fiumicino prima base italiana di Norvegian, la compagnia aerea scandinava che collega la Roma alle numerose destinazioni nordeuropee. Vantaggi economici e occupazionali per il territorio

Personaggi-scandinavi-rappresentati-su-code-aerei-Norwegian-Air

Norvegian sulla coda riproduce ritratti di personaggi scandinavi

La terza compagnia aerea low-cost in Europa, Norwegian, punta sull’Italia scegliendo l’aeroporto di Roma Fiumicino come nuova base operativa.
Dal 27 marzo 2016 saranno due gli aeromobili Boeing 737 allocati presso lo scalo romano, da cui è già possibile decollare verso 7 destinazioni nordiche: Oslo, Copenaghen, Stoccolma, Helsinki, Bergen, Göteborg e Londra Gatwick.
L’insieme di queste attività porterà a un aumento dell’occupazione e contribuira a far crescere il flusso turistico incoming. Si parla da subito di 60 posti di lavoro tra piloti, assistenti di volo e personale a supporto delle operazioni giornaliere.
Con quasi 26 milioni di passeggeri trasportati nel 2015, Norwegian, a livello mondiale è la settima compagnia aerea low-cost. In Italia è presente in 7 aeroporti (Roma Fiumicino, Catania, Milano Malpensa, Olbia, Palermo, Pisa e Venezia) da cui è possibile decollare verso 24 città europee.

Roma Fiumicino scalo strategico per Norwegian

Norwegian Bjorn-Kjos

Bjorn Kjos, CEO di Norwegian

Norwegian ritiene lo scalo romano strategico. “Siamo davvero lieti di poter aprire la nostra prima base italiana a Fiumicino”, dichiara Bjorn Kjos, fondatore e CEO di Norwegian, che aggiunge: “nei nostri piani di sviluppo Roma rappresenta la porta d’accesso per l’Italia dal Nord Europa.
La scelta di Norvegian di fare base allo scalo Leonardo da Vinci è stata accolta con soddisfazione da Aeroporti di Roma. Fausto Palombelli, Direttore Sviluppo Marketing Aviation ha precisato che “Questo ulteriore sviluppo rappresenta un’importante tappa del percorso intrapreso dalla società di gestione verso il miglioramento della qualità del servizio offerto sia ai passeggeri sia alle compagnie aeree e sottolinea, ancora una volta, l’attrattività dell’aeroporto della Capitale”.
La decisione di Norwegian porterà positivi vantaggi economici al territorio e contribuirà ad aumentare il flusso turistico incoming. “Potenziare la nostra presenza sul mercato romano diventa fondamentale in un’ottica di investimento futuro, per affermarci come un’alternativa comoda e affidabile per gli spostamenti dall’Italia verso le principali mete nordeuropee”, ha concluso Bjorn Kjos.

Info su: www.norwegian.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA