Domenica 3 Luglio 2022 - Anno XX
Pirano celebra il sale con la Festa dei Salinai

Pirano celebra il sale con la Festa dei Salinai

Il 23 e 24 aprile a Pirano, in Slovenia, si tiene la Festa dei Salinai, due giorni di rievocazioni dei riti della tradizione dedicati all’inizio di una nuova “stagione di sale”

Festa dei salinaiL’oro bianco di Portorose e Pirano è il sale. In Slovenia, non a caso si dice che Pirano sia stata costruita sul sale. Ancora oggi, il sale di quest’area dell’Adriatico è uno dei migliori del mondo. È ricco di sostanze minerali e candido proprio per la sua particolare tecnica di lavorazione ed è così, naturalmente, senza subire alcun trattamento di lavaggio e sbiancamento. Pirano ha deciso di rievocare la festa che veniva organizzata per salutare l’inizio di una nuova “stagione di sale”.  Per l’edizione 2016 la date della Festa dei Salinai sono il 23 e 24 aprile.

Il programma della Festa dei Salinai

Sabato 23 aprile, fin dal mattino, sarà possibile approfittare del mercato all’aperto, organizzato a Pirano nella Piazza Tartini e nelle vie circostanti, per acquistare sale, prodotti fatti col sale e altre produzioni della zona. Tra gli acquisti da non perdere, i cappelli dei salinai, impagliati proprio come una volta da artigiani della zona. Nel corso della mattinata, avrà luogo anche la tradizionale parata delle famiglie dei salinai, che vestiranno gli abiti da lavoro della tradizione, accompagnate, tra gli altri, dalla Piran Wind Orchestra. La bella piazza di Pirano ospiterà anche una “piscina di sale” dove tutti potranno provare a ripetere i gesti dei salinai.

Salinai parataDomenica 24 aprile, dopo la processione e la messa in onore di San Giorgio, uno dei momenti più belli sarà la partenza per le saline di Sicciole delle barche dei salinai parate a festa. Anche le saline, in tutto il pomeriggio, si animeranno con degustazioni, tradizionali giochi dei salinai, laboratori per adulti e bambini.

Per maggiori informazioni: www.portoroz.si
Numero verde: 800 973 200

© RIPRODUZIONE RISERVATA