Mercoledì 3 Marzo 2021 - Anno XIX
Ensemble Berlin

Ensemble Berlin

Musikè: danza, teatro e grandi artisti a Padova e Rovigo

Musica, teatro e danza. Al via la quinta stagione di Musikè a Padova e Rovigo. In programma quattordici eventi da aprile a dicembre

Musikè N.E.R.D.s

N.E.R.D.s

Da aprile a dicembre, musica, teatro e danza tornano protagonisti nelle province di Padova e Rovigo con la quinta edizione di Musikè, rassegna itinerante promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. L’edizione di quest’anno si sviluppa in quattordici eventi a ingresso gratuito dislocati in altrettante sedi del territorio veneto.
Musikè comincerà martedì 12 aprile al Piccolo Teatro Don Bosco di Padova dove il Teatro Filodrammatici di Milano porterà in scena “N.E.R.D.s – Sintomi”, commedia dal cuore nero.

Musikè, tra jazz e Shakespeare

Musikè otto storie poco standard

Otto storie poco standard

La rassegna di eventi continuerà con “Otto storie poco standard”, concerto narrativo che racconterà la genesi di alcuni standard del jazz. Dedicato allo stesso genere musicale anche il concerto di Giulia Facco 5tet e l’esibizione del’Hadouk Quartet di Didier Malherbe, musicista parigino acclamato in tutto il mondo come uno dei grandi maestri contemporanei degli strumenti a fiato. Rimanendo sempre in tema musica, gli amanti del genere classico non possono lasciarsi scappar  “I liuti della Serenissima”.
Musikè è anche teatro: Il borghese gentiluomo” e “Sogno di una notte di mezza estate” allieteranno gli spettatori prima della pausa estiva di luglio e agosto.

Ancora musica, teatro e danza

Musikè Balletto di Roma

Balletto di Roma

Musikè riprende la sua programmazione con “Voci sacre” , “Lo splendore di Aleppo”, la musica argentina del “Madre Tierra Trio” e il concerto  dell’Orchestra Giovanile Italiana (OGI). Le musiche di Haendel, Broschi, Hasse e Vivaldi saranno al centro del concerto “Sulla via della seta”.
Tornando al teatro e alla commedia, il penultimo appuntamento di Musikè sarà la pièce intitolata “Sorry, boys”.
La chiusura della rassegna 2016 sarà affidata alla danza, sabato 19 novembre all’Auditorium Comunale “Andrea Ferrari” di Camposampiero (PD). La compagnia Balletto di Roma porterà in scena “L’Otello” di Shakespeare.

Informazioni Utili

Inizio spettacoli ore 21.00
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.rassegnamusike.it
tel. 345 7154654

© RIPRODUZIONE RISERVATA