Sabato 3 Dicembre 2022 - Anno XX
Milano e il mare dentro. Sopravvivere alla metropoli

Milano e il mare dentro. Sopravvivere alla metropoli

“Milano e il mare dentro” è un libro con istruzioni per l’uso su come sopravvivere alla metropoli. Giuseppe Selvaggi, l’autore, racconta con approccio esperienziale e sapienziale, il “viaggio” della propria esistenza.

sopravvivere Milano il mare dentro cover

Milano e il mare dentro, di Giuseppe Selvaggi

Milano e il mare dentro. Sopravvivere alla metropoli”, un libro che dal titolo fa percepire ciò che nasconde. Prima di tutto sentimenti. Sentimenti di un moderno migrante che dal Sud si catapulta al Nord nella moderna metropoli centro della finanza, negli anni della Milano da bere. Qui si realizza professionalmente e crea nuove relazioni anche se il contesto è profondamente diverso da quello di provenienza, Bisceglie. Nel cuore porta sempre la luce, i colori, il mare della sua Puglia. Due mondi diversi. Uno è solare e umano, “dove i tempi e gli spazi si dilatano all’inverosimile”; l’altro è concreto e frenetico, “dove il recupero è affidato al silenzio della festività”.
Penso che quel “mare dentro” del titolo –  quello della natia Bisceglie, che accarezza le pietre bianche del porto nel tumulto dell’onda, che brilla alla luce del sole mattutino ed è rischiarato da tramonti suggestivi – quel mare, dicevo, è stato il “fuoco dentro” che gli ha consentito di sopravvivere alla metropoli e che gliela fa amare ancora di più, sia negli aspetti più folcloristici che in quelli più umani e relazionali.
Il libro di Giuseppe Selvaggi, che è un’opera prima, raccoglie considerazioni, meditazioni, emozioni e sentimenti scritti con arguzia e leggerezza negli anni. Il tutto condito da quella saggezza popolare ricca di proverbi, ammaestramenti, detti dialettali che rappresentano il legame con un mondo caratterizzato da semplicità e da valori forti e sentiti, oggi purtroppo fuori moda.
Il testo è un rogo che arde sui ceppi del vissuto. E la giostra dei fattori identitari, lungi dall’esaurirsi, continua a girare e potrebbe anche riferirsi, per estensione, ad altri migranti alle prese con il mare grosso degli amori, tra confini, muri e speranze.

Autore
Giuseppe Selvaggi
, classe 1955, è nato e ha vissuto sino a 27 anni a Bisceglie (BT). Laurea in Scienze Politiche – indirizzo Storico Politico conseguita presso l’Università degli Studi di Bari. Vive e lavora a Milano in ambito bancario. Cultore di tradizioni popolari, animatore a Milano di associazioni culturali e ideatore di centinaia di eventi di promozione e conoscenza delle culture e delle genti delle terre di Puglia. Apprezzato conferenziere, collabora con periodici e giornali locali.

MILANO E IL MARE DENTRO di Giuseppe Selvaggi, ED Insieme, pagine 186, € 15,00.

Leggi anche:

Musei interrotti. Affreschi da salvaguardare

L’ Italia nascosta. Luoghi dalla grande bellezza

© RIPRODUZIONE RISERVATA