Sabato 21 Luglio 2018 - Anno XVI
A tutto colore!

A tutto colore!

Nessun elemento come il colore è capace di rallegrare giornate e guardaroba: sparso a piene mani negli spolverini, abiti leggeri, sandali/sneaker. Colore anche nelle confezioni di cosmesi e profumi primaverili

Colore: il talento mediterraneo di Leda di Marti

colore Leda-Marti-MartinaLa Collezione primaverile di Leda di Marti è una proposta che nasce dalla dicotomia: dicotomia tra fluidità e geometria, tra rigore e passione.
Le stampe, disegnate a mano da Leda stessa, non potevano che essere i colori e i frutti iconici della sua terra: i tessuti sono un tripudio di cedri, bergamotti e fiori di ginestra per un pattern macro e frizzante nelle sue tinte acide alternato a stampe con micro pesci blu scaldate dal rosso di vortici di peperoncini.
I tagli avvolgenti richiamano una femminilità mediterranea dal fascino antico, sottolineano il punto vita e valorizzano una silhouette a clessidra, sofisticata e sensuale. La figura femminile è regina ed è sempre slanciata sia con il pantalone, tubolare in crepe o a sigaretta in morbido cotone stretch, sia con le gonne, maxi con e senza spacco o a tubino. Sbarazzine le gonne corte, a pieghe e in un sofisticato stile tennis,  scivolano sul corpo e accarezzano il ginocchio, cortissimo ma al contempo sofistico lo short a tinta unita con elastico fantasia in vita.
www.ledadimarti.com

Colore: la sneaker diventa sandalo con L4K3 1962

colore Sandalo-Righe-RosaLa novità: Mai nessuno nella storia della calzatura ha realizzato un sandalo di questo tipo e, per questa ragione, il modello è stato Brevettato da L4K3. Nome: 1962 perché? Perché è un omaggio all’Ing. Riva scomparso quest’anno, che nel 1962 rivoluzionò il mondo della nautica presentando al mondo il motoscafo “Aquarama”. La costruzione: Il sandalo è stato costruito in modo da non scalzare anche senza l’utilizzo dei lacci che diventano puramente decorativi, andando ad ovviare la seccatura  di dover continuamente aggiustare i lacci anche durante le passeggiate più lunghe.
La calzata: Il sandalo è stato progettato per essere confortevole esattamente come una sneaker ed è stato impreziosito con una zeppa che porta l’altezza del “tacco invisibile” a 6 cm.
I colori: Il sandalo si  presenta in 6 colorazioni impreziosite sia da Righe che da Stelle a seconda del modello.

Colore: Save the Duck presenta Pro-tech e Rain

colore save-the-duckSave the Duck, brand di capispalla 100% animal free e cruelty free, presenta all’interno della collezione Spring Summer 18 una proposta di modelli Uomo e Donna dalle altissime performance tecniche. Apprezzato da migliaia di appassionati per la sua attenzione ai temi della sostenibilità e al rispetto per l’ambiente, Save the Duck crea collezioni di alto livello qualitativo e dalla produzione innovativa, caratteristica imprescindibile anche quando non si parla di giacche invernali. Ne sono certamente un esempio i capi Pro-Tech e Rain che sono protagonisti indiscussi delle nuove stagioni nelle loro giornate piovose. Modelli che vantano altissime performance tecniche di impermeabilità e traspirabilità.
I capi Pro-Tech sono termo-nastrati ed adatti alle condizioni più estreme di pioggia pur mantenendo uno stile ricercato. I capi Rain,  ideati per un utilizzo urbano quotidiano, hanno uno stile casual chic e un indubbio appeal che li rende trasversali e poliedrici, anche in chiave fashion.

Colore: idratazione color  mimosa da NIYO&CO.

colore niyo-e-coLa carezza che profuma di mimosa di NIYO&CO celebra la femminilità  attraverso la linea Nature: nelle note delicate della mimosa, la crema idratante formulata con ingredienti e piante provenienti da agricoltura biologica, accarezza il corpo idratandolo e prendendosi cura della sua  bellezza. Il marchio beauty punta a sedurre attraverso  l’aspetto esperienziale ed emotivo dei prodotti, che con il packaging luminoso esprimono morbidezza e setosità in puro  italian lifestyle.
Accanto a creme e prodotti per il make up, Niyo&Co firma anche una gamma di  profumi.

Leggi anche:

Prove di primavera!

Tra pioggia e sole

In cerca di evasione!

© RIPRODUZIONE RISERVATA