Giovedì 13 Agosto 2020 - Anno XVIII
Tour virtuale interattivo: Verona visitata con la tecnologia digitale

Tour virtuale interattivo: Verona visitata con la tecnologia digitale

La città dell’Arena, di Romeo e Giulietta, dell’Adige che l’attraversa, e dei suoi tanti volti si possono ammirare e scoprire in modo interattivo. Dopo aver scoperto i segreti col tour virtuale non si può fare a meno di andarci

Tour virtuale interattivo Verona360-vista-adigeNell’immaginario collettivo Verona è l’Arena. È il balcone da cui Giulietta si sporgeva per sussurrare parole d’amore al suo Romeo. È l’Adige che l’attraversa, spettacolare e insidioso in tempi abbastanza recenti. Verona è tutto questo. Ma è anche la città dai mille volti ricca di storia, di vissuti economici, di fiere internazionali, di tesori artistici, di spettacoli e di squisiti piatti gastronomici. In questi mesi di criticità per gli spostamenti, di consigli o restrizioni anti assembramento, molte sono state le iniziative culturali da parte di musei, parchi, enti istituzionali per favorire l’intrattenimento a distanza attraverso gli strumenti digitali.

Tour Virtuale Interattivo: suggestione e spettacolarità

Verona360 centro cittàÈ accaduto anche a Verona che la tecnologia digitale si impadronisse della città per restituirla a distanza ai visitatori in tutto il suo splendore. Noi ci siamo divertiti a viaggiare attraverso un Tour Virtuale interattivo a 360 gradi elaborato da abili professionisti. Una visione spettacolare nei minimi dettagli.

Potremo passeggiare attraverso la città, sostare ed ammirare i centri d’interesse più suggestivi e scegliere cosa vedere. La navigazione ci sarà offerta dall’Adige. Il fiume, infatti, ci farà da guida lungo un itinerario virtuale interattivo. Sarà un’esperienza unica in grado di coniugare foto, immagini, video al vissuto storico, artistico e paesaggistico di Verona.

Esperienze multimediali “immersive”

Verona360-Forte-San-Mattia

Forte San Mattia

Scegliendo le icone suggerite dalla legenda, il visitatore si sentirà proiettato all’interno della città, esplorare i monumenti e ricevere informazioni leggendo le notizie o ascoltando le audioguide. Spostando il mouse potremo ruotare a 360 gradi le nostre immagini e visualizzare i luoghi tematici in modo panoramico come se ci trovassimo realmente presenti. Non solo immagini e video. Il progetto, che sarà implementato in divenire da altre immagini multimediali “immersive”, si avvale anche di pagine interattive per dialogare con gli strumenti a disposizione: dalle curiosità ai quiz, dai droni ai video e altro ancora.

Il tour è accessibile attraverso i computer, i tablet, gli smartphone ed è tradotto in diverse lingue. Sarà un percorso itinerante che affascinerà quanti vorranno scoprire le curiosità e la storia socio culturale di una delle più belle città d’Italia.
A noi dopo il tour virtuale interattivo è venuta voglia di andarci a Verona. E lo possiamo fare perché finalmente la terza fase post Covid-19 è partita e si è ripreso a viaggiare in tutto il paese, sempre rispettando i suggerimenti di buon senso per proteggerci dal virus.

Info: https://verona360.it

Leggi anche:

Bibione reinventa accoglienza e posto al sole

A Villa Bernasconi il pubblico diventa ladro di storie

Al Vittoriale per incontrare la storia e il “Vate”

© RIPRODUZIONE RISERVATA