Domenica 22 Maggio 2022 - Anno XX
Las Vegas di notte

Las Vegas di notte

Alla scoperta di Las Vegas: casinò e non solo

Creata nel nulla del deserto americano del Nevada, la città del peccato è anche molto altro. Las Vegas va oltre il divertimento. Una destinazione da scoprire piena di fascino e mistero.

Venezia-nel-deserto

Venezia riprodotta nel deserto (Ph. di Ricky Barnard)

Quando si pensa a Las Vegas, è inevitabile pensare alle slot machine, alla fontana del Bellagio e alla versione americana della nostra bella Venezia. È la città creata nel 1905 nel deserto del Mojave in Nevada. Un agglomerato di hotel, bar e grattacieli nel nulla del deserto americano. Circondata da bassi cespugli, sabbia e vento. Las Vegas è considerata un oasi di divertimento e relax. Una destinazione tutta da scoprire, dalle luci al neon dei casinò fino ai ristoranti stellati e alle strade dello shopping. Dal centro città fino alle attrazioni nei dintorni. Las Vegas è una città piena di fascino e mistero che va oltre i grandi e famosi casinò.

I casinò di Las Vegas

Las Vegas Esterno dell'Hotel Bellagio di notte

Esterno dell’Hotel Bellagio di notte (Ph. di Gyoza Dumpling)

Ammettiamolo: non sarebbe Las Vegas senza i casinò. Per questo, una tappa in una di queste mete è un must per chi viaggia in Nevada. Secondo la commissione del gioco d’azzardo dello stato americano, nel 2021 il numero dei casinò nella città ammontava a 60, inclusi casinò fuori dalla Strip. Uno dei più famosi è senza dubbio il Bellagio, con la sua fontana imponente. Nel cuore della Strip, è possibile giocare alla roulette al casino, divertirsi ai tornei di poker e rilassarsi nella SPA.

Un altro casinò imperdibile è il The Venetian, ispirato proprio alla città dei ponti italiana. C’è il Canal Grande e ci sono anche le gondole. In questo casinò e hotel si trovano ristoranti e bar per tutti i gusti, come l’Estiatorio Milos per chi ama il pesce, mentre il Mott 32 si ispira alla cucina cinese. Insomma, qui si gioca ma a stomaco pieno.

Dal gioco allo sport

Las Vegas Allegiant Stadium Ph. Tomás Del Coro

Allegiant Stadium (Ph. Tomás Del Coro)

Siamo negli Stati Uniti e sarebbe un peccato non vedere una partita di football americano dal vivo, oppure di basketball. Lo stadio della città è l’Allegiant Stadium, dove giocano e Raiders, campioni del football. Chi preferisce l’hockey non può perdere una partita dei Golden Knights che giocano nella T-Mobile Arena. La sorpresa viene dal basket, dato che Las Vegas non ha una squadra professionale di NBA. Invece, nella città del Nevada si gioca alla WNBA, la divisione professionale femminile nata nel 2018 alla Michelob Ultra Arena. Hotdog, bibite e musica: le partite sono imperdibili.

La riserva nazionale di Red Rock Canyon

Escursionista nella riserva di Red Rock Canyon

Escursionista nella riserva di Red Rock Canyon

Ogni tanto fa bene prendersi una pausa dalla grande città caotica per respirare aria pura. Il luogo più adatto è La riserva nazionale di Red Rock Canyon. Si trova a circa mezz’ora da Las Vegas. Il Red Rock Canyon offre strade panoramiche, sentieri per camminare e piste per la mountain bike. Ricopre un’area di 195,819 acri, nella bella cornice del deserto del Mojave. Con geroglifici e pietre dal colore del fuoco, questo è un viaggio di una giornata adatto a tutti, anche ai più piccoli. Basta portare una buona scorta d’acqua, un cappellino e la crema solare. È un viaggio che vale la pena fare sia in auto che con un tour organizzato.

La città dell’intrattenimento

A Las Vegas, intrattenimento non significa solo casinò. Infatti, in questa città non mancano le occasioni per andare a teatro, a un concerto o a uno spettacolo unico. Gli spettacoli cambiano continuamente, ma uno da non perdere è sicuramente il Cirque du Soleil. Acrobazie, artisti e risate: il famoso circo è molto più dei pagliacci dei film. Gli spettacoli si spostano in città, dal Bellagio fino al The Mirage e al Mandalay Bay. Ognuno con un tema diverso e un livello artistico unico, il Cirque du Soleil non delude mai.

La Springs Preserve

Las Vegas Spring PreserveUna meta ideale anche per le famiglie è Springs Preserve. Si tratta di un luogo storico, lontano anni luce dal glamour della città. Questa riserva di 180 acri si trova nella valle di Las Vegas e include un giardino botanico, musei come l’Origen Museum e gallerie d’arte. Qui è dove si vive la storia della città nel deserto, attraverso sentieri e anche un teatro. In più, nella riserva si organizzano anche eventi dedicati agli animali e ai giardini. Imperdibili sono anche le farfalle colorate del Butterfly Habitat. Insomma, Las Vegas è questo e molto più. Ci sono casinò, gondole e rocce rosse. Ci sono squadre di football, sentieri nel deserto e spettacoli unici. Sei mai stato nella città del peccato?

Leggi anche:

Alla scoperta di Windsor Castle attraverso le sue curiosità

Giappone tappa 7: dal Castello di Himeji a Ise e Shima

La pietra racconta la città del barocco

© RIPRODUZIONE RISERVATA