Sabato 24 Febbraio 2024 - Anno XXII

Natale a tavola: astice o aragosta del New England

astice Faro e costa villaggio di Peggy's Cove

Nelle fredde acque di Halifaz nella penisola della Nuova Scozia si pesca l’astice migliore per qualità. Il villaggio di pescatori di Peggy’s Cove e il Faro che svetta bianco sulle rocce granitiche. Da gustare il Lobster Roll, panino arricchito di spezie e salse aromatizzate.

astice Mappa politica Nuova ScoziaSiamo in pieno clima natalizio e in fatto di cibo, andiamo alla scoperta di piatti tradizionali oppure ci orientiamo verso gusti esotici all’insegna del buongusto e della curiosità. È tradizione consumare pesce al cenone di Capodanno ed una delle pietanze più gettonate è la pasta all’astice. Che si tratti di linguine all’astice o di risotti con crema d’aragosta, il protagonista rimane l’astice.

Questo crostaceo rappresenta una prelibatezza marina che vanta una lunga tradizione nel New England, per la versatilità in ambito gastronomico. Del resto le acque fredde del New England, sono ideali per lo sviluppo di astici di alta qualità.

Le differenze tra astice e aragosta
astici di Peggy's Cove
Astici di Peggy’s Cove

Dalle parti di Halifax-Nova Scotia o New Elgland-viene chiamato impropriamente “aragosta” ma è un astice e lo si può distinguere per le due grandi chele che si trovano nella parte anteriore del cefalo torace rispetto all’aragosta che ne è sprovvista.

Anche il colore è diverso. L’astice americano Homarus americanus, che prospera in abbondanza lungo la costa nord orientale dell’America, presenta una colorazione che va dal verde scuro fino al marrone e le chele sono larghe e piatte.
L’ aragosta, invece, ha due lunghe antenne e sul carapace è dotata da una serie di spine. Il colore è rossiccio chiaro.

Dove affondò il Titanic si pesca l’astice
astice Canada Halifax penisola Nuova Scozia
Halifax

Uno dei luoghi dove maggiore è la pesca dell’astice è senz’altro Halifax, cittadina situata sulla penisola del New England e conosciuta dal punto di vista storico per l’affondamento del transatlantico Titanic. La cittadina, capitale della provincia canadese della Nuova Scozia, ha il merito di aver contribuito al salvataggio dei pochi superstiti sopravvissuti al naufragio in seguito all’affondamento del Titanic nel 1912.

LEGGI ANCHE  La Brianza vista dalla Castagna Amara

Il mare lambisce la costa costellata di calette, baie, spiagge sabbiose, rocce, mentre la terraferma è ricca  di corsi d’acqua e paludi d’acqua salata. La sua fondazione risale al 1749 da parte dei coloni e dei militari britannici che costruirono una fortezza a pianta stellare sulla cima più alta di un promontorio lambito dalle acque fredde dell’Atlantico.

Il faro e i pescatori di Peggy’s Cove
Villaggio di Peggy's Cove penisola del New England Canada
Villaggio di Peggy’s Cove

Ad appena 45 chilometri da Halifax si trova Peggy’s Cove famosa località per il faro omonimo che svetta bianco sulle rocce granitiche continuamente sferzate ed erose dalle onde dell’oceano e per la pesca. Il faro è uno dei tanti disseminati lungo la costa orientale americana, costruiti per aiutare i naviganti specialmente di notte. Conserva tutto il fascino di una torretta di colore bianco con la caratteristica cupola a pianta ottagonale di colore rosso. Più volte ricostruito a causa di calamità naturali, oggi ha un’altezza di 15 metri ed emette una luce fissa verde che può essere vista a 13 miglia di distanza.

Le tradizioni anglosassoni rivivono nelle abitudini della comunità. Gli uomini indossano con orgoglio il kilt scozzese, confezionato col migliore tartan del posto e suonano le cornamuse per intrattenere i turisti. Poco lontano dal faro si trova il villaggio dei pescatori e ovunque si possono vedere le nasse colme di “aragoste” in attesa di essere commercializzate.

Pesca rischiosa ma fonte di sostentamento
Peggy's Cove e il faro
Peggy’s Cove e il faro visto dal mare

La pesca in queste acque è comunque molto rischiosa a causa delle frequenti ed improvvise precipitazioni e tempeste e per la costa frastagliata da rocce e scogliere. Per un pescatore di Peggy’s Cove, avere la licenza di pesca costituisce un’importante fonte di sostentamento per tutta la famiglia. È un’eredità che si tramanda tra generazioni considerato l’alto costo per ottenere la licenza. La pesca sostenibile dell’astice, in questo luogo, contribuisce a preservare le risorse marine e a garantire la continuità di questo prodotto locale.

LEGGI ANCHE  Auditorium di Ravello, "una perla data in pasto ai ..."
Lobster Roll panino con astice e spezie
Lobster Roll

Uno dei modi per gustare l’astice è il cosiddetto Lobster Roll, una sorta di panino farcito con astice arricchito da spezie e salse aromatizzate, tipico della Nuova Scozia. Questa pietanza viene riproposta negli USA, in particolare in celebri ristoranti adiacenti al Ponte di Brooklyn a New York.
Buon appetito.

Informazioni: www.novascotia.com

Leggi anche: 

BASILICATA CON GUSTO 2: MONTESCAGLIOSO, PISTICCI SCALO, FERRANDINA

SABORIS ANTIGUS: VIAGGIO TRA I SAPORI SARDI

TIHANY LA BELLEZZA SUL “MARE D’UNGHERIA”



Condividi sui social: